Champions, il Manchester City contro l'Uefa: presentato ricorso al Tas
© Getty Images
Premier League
0

Champions, il Manchester City contro l'Uefa: presentato ricorso al Tas

Il club campione della Premier "anticipa" l'eventuale squalifica per violazione delle norme del Fair Play Finanziario

Losanna (Svizzera) - Il Manchester City ha presentato un ricorso alla Corte di arbitrato per lo sport (TAS) per anticipare una possibile condanna da parte dell'UEFA per le violazioni delle norme sul fair play finanziario. L'annuncio arriva direttamente dallo stesso Tribunale di Losanna. Il club campione della Premier rischia una possibile esclusione dalla Champions League nel 2020/21 ed un'eventuale sanzione potrebbe aprire nuovi scenari sul fronte Guardiola, con la Juventus spettatrice interessata. Il City ad ogni modo ha sempre negato (e continua a negare) qualsivoglia irregolarità.

Il Manchester City vuole blindare Guardiola

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti