Lampard nuovo allenatore del Chelsea, adesso è ufficiale
© EPA
Premier League
0

Lampard nuovo allenatore del Chelsea, adesso è ufficiale

Dopo giorni di indiscrezioni il club londinese rende noto l'accordo con il tecnico che torna a Stamford Bridge dopo 13 anni vissuti da calciatore

LONDRA (Inghilterra) - Frank Lampard è il nuovo allenatore del Chelsea: dopo giorni di indiscrezioni la notizia è stata ufficializzata stamattina dai profili social del club di Londra. L'ex centrocampista della nazionale inglese, che ha giocato nei Blues dal 2001 al 2014, ha firmato un contratto di tre anni e prende così il posto di Maurizio Sarri, passato alla Juventus.

Lampard: "Amo il Chelsea, non vedo l'ora di iniziare"

Lampard, 41 anni, è reduce da un'ottima stagione d'esordio in panchina con il Derby County, con cui ha sfiorato la promozione in Premier League, perdendo la finale dei play-off contro l'Aston Villa: "Sono immensamente orgoglioso di tornare al Chelsea come allenatore - le parole di Lampard alla chiusura dell'accordo con i Blues - tutti conoscono il mio amore per questo club e la storia che abbiamo condiviso. Il mio unico obiettivo è il lavoro da fare e preparare la prossima stagione. Sono qui per lavorare duro, portare nuovi successi al club e non vedo l'ora di iniziare".

"Ci dà un gran piacere accogliere di nuovo con noi Frank come allenatore - le parole di Marina Granovskaia, direttore generale del Chelsea - Frank possiede una straordinaria familiarità e conoscenza del club e l'anno scorso ha dimostrato sul campo di essere uno dei giovani allenatori più talentuosi".

Chelsea, Lampard sulle orme di Vialli e Di Matteo?

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...