Liverpool, Adrian ko per colpa di un tifoso
© EPA
Premier League
0

Liverpool, Adrian ko per colpa di un tifoso

Durante i festeggiamenti per il rigore parato ad Abraham, valso la conquista della Supercoppa Europea, il vice di Alisson ha subito un tackle da parte di un fan

LIVERPOOL (Inghilterra) - Ha dell'incredibile l'infortunio rimediato da Adrian, secondo portiere del Liverpool ed eroe della Supercoppa Europea vinta dai Reds ai calci di rigore contro il Chelsea (in campo per via dell'indisponibilità di Alisson), proprio grazie alla sua respinta sul tiro di Abraham. In occasione dei festeggiamenti, il portiere spagnolo si è lasciato andare ad intensi abbracci con i compagni di squadra e con il tecnico Klopp, prima di subire un vero e proprio tackle da parte di un tifoso, che aveva invaso la Vodafone Arena di Istanbul, teatro dell'incontro, dopo aver eluso l'intervento della security. Adrian, probabilmente per l'adrenalina del momento, si è rialzato immediatamente, salvo poi accusare dolori passati gli effetti della sbornia del trionfo. Niente di grave, ma l'estremo difensore appena prelevato a parametro zero dal West Ham difficilmente riuscirà a recuperare per la trasferta di Southampton (in programma domani, sabato 17 agosto): con Alisson ancora fermo ai box, Klopp sarà così costretto a gettare nella mischia il terzo portiere Andy Lonergan, 35 anni, acquistato in estate dall'Everton, per il quale l'infortunio di Adrian potrebbe significare esordio assoluto in Premier League. Praticamente, una favola nella favola.

Tifoso infortuna Adrian, Klopp: "Incredibile. A rischio per sabato"

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...