Premier League
0

Manchester City, poker al Liverpool. Crollo Tottenham contro lo Sheffield

All'Etihad Stadium la squadra di Guardiola travolge i freschi campioni d'Inghilterra: finisce 4-0. La squadra di Mourinho perde in trasferta 3-1 e scivola al nono posto in classifica

Manchester City, poker al Liverpool. Crollo Tottenham contro lo Sheffield
© EPA

MANCHESTER (Inghilterra) - Il Manchester City ospita il Liverpool, fresco campione d'Inghilterra, e travolge la squadra di Jurgen Klopp. All'Etihad Stadium finisce 4-0: protagonista dell'incontro è Kevin De Bruyne, autore di un gol e due assist. Per i Reds si tratta della seconda sconfitta in Premier League. Si ferma anche il Tottenham, travolto per 3-1 sul campo dello Sheffield, autentica rivelazione del campionato. Mourinho scivola così al nono posto in classifica, scavalcato proprio dallo Sheffield e dai cugini dell'Arsenal.

Premier League, classifiche e statistiche

Manchester City, poker servito!

I nuovi campioni della Premier League affrontano all'Etihad Stadium il Manchester City. Gli uomini di Guardiola, ex detentori del titolo, si sono schierati sui due lati del campo prima del calcio d'inizio e hanno accolto con un applauso il Liverpool all'uscita dagli spogliatoi per il cosiddetto 'guard of honor'. La partita è splendida: Gabriel Jesus segna al 3', ma la posizione è irregolare. Al 20' Salah sfiora il vantaggio ma colpisce il palo e il risultato si sblocca al 25' con un calcio di rigore: Sterling viene atterrato da Gomez e dal dischetto De Bruyne spiazza Alisson. Passano dieci minuti e la squadra di Guardiola raddoppia: Sterling raccoglie in area un preciso passaggio di Foden e batte il portiere con un tiro all'angolino. In chiusura di primo tempo, i padroni di casa trovano il terzo gol: Foden e De Bruyne superano la difesa avversaria con un meraviglioso uno-due e il centrocampista inglese supera Alisson per il 3-0. Il Manchester City non ha alcuna intenzione di fermarsi e nella ripresa continua a premere sull'acceleratore. De Bruyne è scatenato e sforna l'ennesimo assist della sua stagione per Sterling, ma l'ultimo tocco è di Oxlade-Chamberlain e sul tabellino di Taylor viene assegnato l'autogol al giocatore dei Reds. All'ultimo dei quattro minuti di recupero, si iscrive alla partita anche Mahrez, che fulmina Alisson sul primo palo e firma il 5-0, ma il gol viene annullato per un tocco di mano.

Manchester City-Liverpool, il tabellino

Sheffield, che sorpresa! Tottenham ko

Il risultato al Bramall Lane di Sheffield cambia al minuto 31', quando Sander Berge insacca all'angolino basso su assist di Chris Basham. Due minuti più tardi il Tottenham pareggia con Harry Kane, ma il gol viene annullato dal VAR per un tocco di mano di Lucas Moura. Nel secondo tempo lo Sheffield raddoppia con Mousset, appena entrato, che corona una fantastica ripartenza degli uomini di Wilder e appoggia in porta il passaggio di Stevens. Il risultato si arrotonda nel finale: all'84' Berge serve con uno splendido assist all'interno dell'area di rigore Oliver McBurnie, il quale firma il 3-0. Il Tottenham rialza la testa solo dopo il 90', con Harry Kane che segna il gol della bandiera su assist di Son. Sconfitta pesante per gli Spurs, Mourinho non trova la vittoria numero 200 in Premier League.

Sheffield Utd-Tottenham, il tabellino

Premier League: finalmente Liverpool

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti