Premier League
0

Il West Ham di Moyes e Ogbonna batte il Watford e vede la salvezza

Gli Hammers si impongono 3-1 grazie ai gol di Antonio, Soucek e Rice, allungando a +6 dalla zona retrocessione. Restano in pericolo, invece, gli Hornets, che salvano l'onore con Deeney

Il West Ham di Moyes e Ogbonna batte il Watford e vede la salvezza
© EPA

LONDRA (Inghilterra) - Il successo del West Ham United, 3-1 nello scontro diretto con il Watford, chiude il programma della 36ª giornata di Premier League. Gli Hammers di David Moyes, con Ogbonna al centro della difesa, raccolgono tre punti d’oro, che valgono la salvezza quasi sicura dalla retrocessione: adesso hanno 6 lunghezze di vantaggio sulla zona calda, con due sole partite da giocare.

Premier League, risultati e classifica

West Ham-Watford, la cronaca 

Al London Stadium i padroni di casa blindano il risultato già nei primi dieci minuti, andando a segno due volte: Antonio, al settimo gol dopo lo stop per il Coronavirus, apre le marcature al 6’ con un rasoterra, poi Soucek, al 10’, raddoppia di testa su cross morbido di Bowen. Prima dell’intervallo arriva anche il tris del West Ham, firmato da Rice al 36’, con una sassata dal limite dell’area di rigore. In apertura di ripresa il Watford lascia negli spogliatoi Masina, ex del Bologna, e prova a riaprire il match, trovando il gol al 49’ con Deeney, il capitano, che ribatte a rete di sinistro un pallone calciato sul palo da Doucouré. Gli Hornets di Pearson alzano il baricentro alla ricerca di un altro guizzo, ma sono i padroni di casa ad andare vicini al poker con un pallonetto del nuovo entrato Haller, sfiorato quanto basta dal portiere Foster. Al fischio finale i giocatori del West Ham sorridono, quelli del Watford no: tre punti di vantaggio sulla zona retrocessione non danno alcuna tranquillità agli Hornets.

West Ham United-Watford, tabellino e statistiche

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti