Manchester United, la dinastia Rooney continua: ingaggiato il figlio

Dopo Wayne ecco Kai. Il primogenito dell'ex bandiera dei Red Devils ha solo 11 anni e ha firmato il suo primo contratto. I tifosi sognano che possa ripercorrere le orme del papà
Manchester United, la dinastia Rooney continua: ingaggiato il figlio
TagsRooneyManchester United

MANCHESTER (INGHILTERRA) - Da Chiesa e Schmeichel a Thuram, Simeone e Gullit, passando per Kluivert e Maldini. Sono tanti i figli d'arte che cercano di farsi spazio nel mondo del calcio. L'"ultimo arrivato" è Kai Rooney, primogenito dell'ex bandiera del Manchester United Wayne, che a soli 11 anni ha firmato il suo primo contratto proprio con i Red Devils.

Da Maldini e Simeone a Conti e Kluivert: storie di figli d'arte in Serie A
Guarda la gallery
Da Maldini e Simeone a Conti e Kluivert: storie di figli d'arte in Serie A

Manchester United, dopo Wayne ecco Kai Rooney

I tifosi sognano che il piccolo di casa Rooney possa ripercorrere le orme del padre, che con il Manchester United ha vinto ben 16 trofei, diventando anche il miglior marcatore della storia del club. Mentre Wayne, 35 anni, si avvia verso il finale di carriera ricoprendo il ruolo di calciatore e allenatore del Derby County, il figlio Kai è pronto a far sognare i suoi nuovi tifosi. Grande soddisfazione per papà Wayne che, sui social, ha voluto condividere questo momento di felicità con tanto di foto insieme a Kai, la moglie e la maglia numero 10 dei Red Devils: "Una giornata di orgoglio. Kai firma per il Manchester United. Continua a lavorare duro figliolo".

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti