Leicester-United termina 2-2. E Ancelotti vola al secondo posto

Un super Cavani non basta ai Red Devils. Ne approfitta l'Everton che mette entrambi alle spalle e si piazza da solo dietro al Liverpool. I Gunners ritrovano il successo dopo 7 gare: 3-1 a Lampard, Jorginho sbaglia un rigore
Leicester-United termina 2-2. E Ancelotti vola al secondo posto© EPA
TagsLeicesterManchester UnitedPremier League

LEICESTER (Inghilterra) - La sfida d'alta quota nel Boxing Day tra il Leicester secondo ed il Manchester United terzo battezza la quindicesima giornata di Premier League. È un match spettacolare quello che va in scena al King Power Stadium, con l'ex Novara, Udinese e Sampdoria Bruno Fernandes che regala a Rashford l'assist dell'1-0 dopo 23', pareggiato da Barnes otto soli giri di lancetta più tardi. Il primo tempo è frizzante, la ripresa stenta a decollare, ma si accende ex abrupto, rendendo il finale incandescente. Cavani fa il suo ingresso in campo al 75' ed impiega appena 4' per regalare a Bruno Fernandes il 2-1. Esplode la gioia in casa Red Devils, virtualmente secondi a -2 dal Liverpool, ma a rovinare la festa ci pensa la "bestia nera" Vardy all'83'. Per Pogba, 35 deludenti minuti.

Leicester-Manchester United, tabellino e statistiche

Risorge l'Arsenal contro il Chelsea

Dopo 7 partite senza vittoria ritrova tre punti l'Arsenal che supera per 3-1 il Chlesea. I Gunners al 34' passano grazie al rigore di Lacazette: intervento duro di James, l'arbitro fischia, il Var conferma, e l'attaccante francese sblocca battendo Mendy. Al 44' il raddoppio con una splendida punizione di Xhaka, poi nella ripresa, al minuto 56, è Saka a chiudere i conti con un tocco all'incrocio dei pali. La formazione di Lampard accorcia nel finale, all'87', con Abraham e sciupa anche un penalty con Jorginho al 91'. Frenano dunque i Blues mentre torna a respirare Arteta che si allontana dal baratro della lotta per non retorcedere.

Arsenal-Chelsea, tabellino e statistiche

Vince l'Aston Villa, pari Fulham-Southampton

L'Aston Villa si conferma una delle sorprese di questo inizio di stagione. A Birmingham i padroni di casa regolano 3-0 il Crystal Palace con i gol di Traore' (5'), Hause (66') ed El-Ghazi (76') pur giocando tutta la ripresa in dieci contro undici per la doppia ammonizione di Mings. I Villains agganciano a quota 25 proprio il Chelsea e Tottenham oltre al Southampton, che non va oltre lo 0-0 a Craven Cottage contro il Fulham.

Premier League, risultati e classifica

Ancelotti ora è secondo, bene il City

L'Everton di Carlo Ancelotti contro lo Sheffield United (1-0) centra la quarta vittoria consecutiva in Premier League e vola al secondo posto in classifica, a due punti di distanza dal Liverpool (una partita in meno). I toffees sfruttano il turno favorevole, approfittando del pari tra Leicester City e Manchester United: la decide all'80' il capitano Sigurdsson, che in diagonale trafigge Ramsdale capitalizzando al meglio un tocco perfetto di Doucoure. Bene anche il Manchester City di Guardiola nella sfida casalinga vinta 2-0 senza problemi contro il Newcastle United. A segno Gundogan al 14' e Fernan Torres al 55', entrambi dopo degli errori evidenti da parte della difesa dei magpies.

Cassano boccia Pogba: "É un sopravvalutato"
Guarda il video
Cassano boccia Pogba: "É un sopravvalutato"

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti