Tottenham, ora Nuno Espirito Santo è il favorito per la panchina

Dopo le trattative saltate con Gattuso e Fonseca, ci sarebbe il tecnico porteghese in pole per il club inglese. Ma non è l'unico candidato: ecco i nomi dei papabili allenatori
Nuno Espirito Santo, Wolverhampton© Getty Images
TagsTottenhamGattusoFonseca

Arenate le trattative con Antonio Conte e Paulo Fonseca, morta sul nascere l'ipotesi Rino Gattuso, il Tottenham vira con decisione su Nuno Espirito Santo. Secondo quanto riporta "Talksport" è l'ormai ex allenatore del Wolverhampton a guidare la lista di Fabio Paratici per la panchina degli Spurs. Accostato anche all'Everton per il dopo-Ancelotti, Espirito Santo ha lasciato gli Wolves dopo 4 anni, al termine della scorsa stagione, e avrebbe già detto no al Crystal Palace.

I candidati per gli Spurs

Espirito Santo non è l'unico candidato per la panchina del Tottenham. Roberto Martinez, l'attuale ct del Belgio, ed Erik Ten Haag, nonostante il rinnovo con l'Ajax, restano sotto osservazione, all'interno del club ci sarebbe una fronda che non avrebbe ancora rinunciato all'idea di convincere Mauricio Pochettino a tornare in Inghilterra, divorziando dal Paris Saint Germain.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti