Premier, il Tottenham è fuori dall'Europa. Leicester e Leeds retrocesse

Ultimi verdetti del campionato inglese: l'Aston Villa in Conference League, Spurs fuori. L'Everton si salva e spedisce le Foxes e la squadra di Gnonto in Championship
3 min

La 38ª e ultima giornata di Premier League regala gli ultimi verdetti del campionato inglese. Nonostante la vittoria il Tottenham resta fuori dall'Europa. Ad Elland Road gli Spurs vincono 4-1 contro il Leeds di Gnonto (che viene retrocesso) con le reti Porro, Moura e la doppietta di Kane. Non bastano però i tre punti, visto il successo dell'Aston Villa di Emery, che piega 2-1 il Brighton di De Zerbi e si prende il settimo posto in classifica che vale un posto nella prossima Conference League.

Leeds-Tottenham, tabellino e statistiche

Aston Villa-Brighton, tabellino e statistiche

Leicester retrocesso, si salva l'Everton

Si chiude la favola del Leicester, che viene retrocesso nonostante il successo contro il West Ham per 2-1. Le Foxes vengono spedite in Champions per via del successo dell'Everton, che con un gol di Doucourè batte il Bournemouth e resta in Premier League. Il Leicester torna in Championship per la prima volta dalla stagione 2013-14, anno in cui raggiunse la promozione che portò poi alla storica conquista del titolo con Ranieri nel 2015-16.

Leicester-West Ham, tabellino e statistiche

Everton-Bournemouth, tabellino e statistiche

Show Arsenal, City ko

Ultima giornata del campionato inglese con i verdetti già stabiliti per le altre squadre. L'Arsenal chiude con un 5-0 al Wolverhampton, che però non cancella la delusione per il titolo perso. I campioni d'Inghilterra del Manchester City, invece, chiudono con un ko contro il Brentford. Pareggio per il Chelsea (1-1 con il Newcastle) che chiude al dodicesimo posto una stagione da incubo. Show in Southampton-Liverpool, con un pirotecnico 4-4 finale. Vittoria del Manchester United (2-1 sul Fulham) che chiude al terzo posto in classifica. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti