Solskjaer, bordata a Ronaldo: "Scelta sbagliata, sembrava forte..."

Le dichiarazioni del tecnico norvegese sul periodo in cui Ronaldo è tornato al Manchester United
2 min

Intervistato da The Athletic, Solskjaer ha ricordato l'esperienza vissuta da allenatore al Manchester United, in particolare del ritorno ai Reds di Cristiano Ronaldo

Solskjaer e il commento su Ronaldo

Solskjaer ha sottolineato: "È stata una decisione molto difficile da rifiutare e sentivo che dovevamo prenderla, ma si è rivelata sbagliata. Sembrava così giusto quando ha firmato e i tifosi lo hanno sentito in quella partita del Newcastle , quando l'Old Trafford era in fermento (dopo che Ronaldo aveva segnato due gol nella vittoria per 4-1). Era ancora uno dei migliori marcatori del mondo, sembrava forte. Quando guardavo il calendario sarebbe stato un periodo decisivo: Manchester City , Liverpool e Tottenham , e Leicester in trasferta. Poi Chelsea e Arsenal , più le partite di Champions League. Le cose sono andate contro di noi. Tutto è iniziato con l'Aston Villa in casa (sconfitta per 1-0) e un rigore sbagliato nel finale". 

La necessità del gruppo

"Quando hai un gruppo, c'è la necessità  che tutti spingano nella stessa direzione. Quando le cose non andavano bene, potevi vedere alcuni giocatori uscire allo scoperto con il proprio ego. Abbiamo battuto in modo convincente il Tottenham 3-0 in trasferta, ma poi abbiamo perso due partite". 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti