Sudamerica
0

“Matheus, in Brasile c'è il nuovo Pelé: a 16 anni vale già 50 milioni”

Il cognome Nascimento lo accomuna all'indimenticabile Edson Arantes: gioca nelle giovanili del Botafogo (oltre 150 reti) e della Seleçao, ma deve ancora debuttare coi big

“Matheus, in Brasile c'è il nuovo Pelé: a 16 anni vale già 50 milioni”

RIO DE JANEIRO (Brasile) - "Ha 16 anni, una clausola rescissoria per l'estero da 300 milioni di reais, ovvero circa 50 milioni di euro, ed è il nuovo Pelé": è quanto scrivono in Brasile descrivendo il talento di Matheus (che con O'Rey condivide il cognome, Nascimento), attaccante di proprietà del Botafogo, club con cui ha segnato oltre 150 reti nelle giovanili (ma non ha ancora debuttato in prima squadra) e per il quale ha appena firmato un contratto triennale (il massimo permesso dalla legislazione vigente), valido quindi fino al 31 dicembre 2023. Ammirato anche con le selezioni minori del Brasile (ha vinto un Sudamericano under 15), è già particolarmente celebre in patria, e non soltanto per la folta capigliatura. A Rio de Janeiro tutti stravedono per questo giovane in rampa di lancio e cresce l'attesa di vederlo all'opera coi big dell'Alvinegro, dal momento che, alla ripresa, verrà integrato nella prima squadra agli ordini del tecnico Paulo Autuori.

Milan a un passo da Kalulu, talento del Lione

[[dugout:eyJrZXkiOiI2SkR3RzQzUSIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

Tutte le notizie di Sudamerica

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti