Corriere dello Sport

Brasile

Vedi Tutte
Brasile

Chapecoense, Alan Ruschel vuole tornare a giocare

Chapecoense, Alan Ruschel vuole tornare a giocare

È uno dei sei sopravvissuti alla tragedia. Scongiurati danni permanenti alle gambe. La compagna: «Ha una forza di volontà immensa»

 

mercoledì 7 dicembre 2016 17:22

ROMA - È uno dei sei sopravvissuti al disastro aereo che ha coinvolto la Chapecoense, ma adesso Alan Ruschel vuole tornare a giocare. A rivelarlo è Marina Storchi, la compagna del difensore. Scongiurati i danni alle gambe, nessun rischio di rimanere sulla sedia a rotelle. La passione c’è ancora, forte dell'aiuto di un team di psicologi. L’avventura può continuare, Alan ha solo 27 anni. «Non sapevo che sarebbe stato in grado di camminare in modo così veloce e per di più da solo. La sua forza di volontà è enorme – ha detto la ragazza -. Il futuro è già programmato».

Ufficiale, la Copa Sudamericana 2016 è della Chape

Chapecoense, il tatuaggio della sorella di Danilo

Articoli correlati

Commenti