Corriere dello Sport

Mondiali femminili, Svezia e Stati Uniti approdano ai quarti di finale
© EPA
Calcio Femminile
0

Mondiali femminili, Svezia e Stati Uniti approdano ai quarti di finale

Le scandinave superano 1-0 il Canada con un guizzo in contropiede mentre le americane hanno la meglio della Spagna per 2-1, grazie a due rigori

ROMA - Svezia e Stati Uniti approdano ai quarti di finale dei Mondiali femminili in Francia. La formazione scandinava fa il colpaccio contro il Canada, superato 1-0 nonostante il predominio territoriale delle nordamericane. Il primo tempo si chiude senza reti poi, al 55’, la Svezia passa in vantaggio con la più classica azione di contropiede: palla rubata sulla trequarti delle scandinave che ripartono velocemente e, con due passaggi, mettono la Blackstenius in condizione di infilare il portiere canadese Labbé in uscita. La formazione nordamericana ha l’occasione di pareggiare al 69’, su rigore concesso per un fallo di mano: la Beckie va al tiro dal dischetto, ma la Lindahl è bravissima a deviare il pallone, pur angolato. Nella parte conclusiva del match la Svezia evita rischi e si porta casa la qualificazione: nei quarti di finale affronterà la Germania, sabato 29 giugno a Rennes.

Svezia-Canada 1-0, il tabellino 

Usa avanti sulla Spagna con due rigori

Nel pomeriggio gli Stati Uniti hanno eliminato la Spagna, battendola 2-1 a Reims. Le americane passano in vantaggio al 7’ con la capitana Rapinoe, che trasforma un calcio di rigore concesso per fallo sulla Heath. Le iberiche pareggiano dopo un paio di minuti: ingenuità della Sauerbrunn che perde palla, la Hermoso non fa sconti e infila in rete da fuori area. Si va al riposo sull’1-1 nonostante il predominio delle ragazze Usa che trovano la rete della vittoria al 75’, ancora su calcio di rigore: la Torrecilla, in ritardo, sgambetta la Lavelle e l’arbitro ungherese Kulcsar concede il penalty, con l’aiuto del Var. La Rapinoe si presenta nuovamente sul dischetto e non sbaglia. Nei quarti di finale gli Stati Uniti affronteranno adesso le padrone di casa della Francia, venerdì 28 giugno, a Parigi.

Stati Uniti-Spagna 2-1 - il tabellino

Bertolini: "Al Mondiale per dire la nostra"

Tutte le notizie di Calcio Femminile

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina