Calcio Femminile
0

Mondiali femminili, gli Stati Uniti battono l'Inghilterra e volano in finale

La Nazionale americana vince 2-1 con reti di Press (10') e Morgan (31'). Le britanniche pareggiano al 19' con White e falliscono il rigore del 2-2, con Houghton, all'84'

Mondiali femminili, gli Stati Uniti battono l'Inghilterra e volano in finale
© Getty Images

LIONE (Francia) - Gli Stati Uniti sono la prima finalista dei Mondiali femminili di Francia 2019. Nonostante la scelta, clamorosa, di ct Ellis di tener fuori dall'undici iniziale la stella di fama mondiale Megan Rapinoe, reduce da una querelle mediatica col presidente americano Trump, la Nazionale a stelle e strisce supera l'Inghilterra col punteggio di 2-1. Al vantaggio-lampo dopo appena 10' firmato da Cristen Press, risponde nove giri di lancetta più tardi Ellen White. I ritmi, per tutto il primo tempo, sono altissimi, continui rovesciamenti di fronte infiammano il pubblico di Lione, ma l'incornata di Alex Morgan sul preciso cross di Lindsey Horan, al 31', è quella che manda gli Usa all'ultimo atto della massima kermesse. Tanti rimpianti per l'Inghilterra che, al di là della superba prestazione, sbaglia con Stephanie Houghton il calcio di rigore (84') che avrebbe con tutta probabilità prolungato il match almeno fino al 120'. All 87', poi, Suddite di Sua Maestà in dieci per l'espulsione, per doppia ammonizione, di Millie Bright.

Tutte le notizie di Calcio Femminile

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina