L'Italia batte anche l'Austria in amichevole, Soffia e Linari show

Le due calciatrici della Roma protagoniste nel 3-2 alla Neustadt Arena, le azzurre torneranno in campo a settembre per le Qualificazioni ai Mondiali del 2023
L'Italia batte anche l'Austria in amichevole, Soffia e Linari show© Getty Images
TagsItaliaBertoliniAzzurre

WIENER NEUSTADT - L'Italia vince 3-2 con l'Austria la seconda e ultima amichevole prima della sosta estiva, a segno le giallorosse Soffia e Linari. Alla WienerNeustadt Arena il match si sblocca dopo appena tre minuti, con il gran destro della centrocampista classe 2000, che batte Zinsberger tra i pali e realizza la sua prima rete con la Nazionale maggiore. Al 12' però le padrone di casa rimettono in equilibrio il punteggio con Billa, che dopo un errore in fase di impostazione da parte di Linari, raccoglie palla in mezzo all'area, si gira bene tra i difensori e supera Schroffenegger. L'Italia si disunisce e le avversarie col passare del tempo guadagnano metri, sfiorando il raddoppio alla mezz'ora ancora con l'autrice dell'1-1; il tentativo dell'attaccante dell'Hoffenheim è ben indirizzato nello specchio ma questa volta il portiere portiere azzurro respinge col piede. Al 36' fiammata dell'Italia: Serturini dopo una serie di rimpalli nell'area austriaca si trova il pallone sul destro, calcia potente da fuori e solo la traversa le nega la rete del vantaggio. All'intervallo il risultato resta invariato, ma a inizio ripresa le Azzurre sembrano più convinte e al 53' si riportano avanti con una combinazione ancora giallorossa: punizione battuta veloce dalla subentrata Giugliano e secondo sigillo di Soffia, che con un tiro cross di sinistro beffa l'estremo difensore avversario. L'Austria però non si lascia scoraggiare e la pressione che torna a mettere in fase offensiva sfocia nel 2-2 firmato da Wenninger al 68', brava a saltare in anticipo sugli sviluppi di un calcio d'angolo e a trovare la porta con un colpo di testa chirurgico. I ritmi sono spezzettati e il gioco non premia nessuna delle due formazioni, ma al 76' è di nuovo vantaggio per l'Italia, con Bonfantini che viene atterrata da Puntigam nell'area piccola e guadagna un calcio di rigore. In assenza di Girelli Linari si porta sul dischetto e col destro trasforma dagli undici metri, siglando il definitivo 3-2. ai danni delle ragazze di Irene Fuhrmann.

Dopo le due amichevoli - vinte - contro Olanda e Austria arriva la sosta estiva per le Azzurre, che torneranno in campo a settembre per le Qualificazioni ai Mondiali del 2023. I primi due appuntamenti sono in programma venerdì 17 con la Moldova e martedì 21 con la Croazia.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti