Corriere dello Sport

Napoli

Vedi Tutte
Napoli

Benitez: «Se resto al Napoli? Il futuro è tutto aperto ma...»

© Mosca

Il tecnico dei partenopei: «Devo capire quale è l'obiettivo, se veramente andiamo avanti sono molto aperto. Ci sono l'ambizione e tutto quel che serve, devo capire se lo facciamo davvero»

 

venerdì 17 aprile 2015 08:30

ROMA -«Penso che abbiamo fatto una partita spettacolare, contro la seconda squadra del campionato tedesco, una squadra fortissima. E penso che abbiamo fatto una grande partita anche contro la Roma e contro la Lazio, per settanta minuti contro l'Inter...Con la Fiorentina abbiamo giocato peggio e abbiamo fatto tre punti...Questo gruppo ha mostrato qualità, voglia, unione. Questi ragazzi sono bravi professionisti, hanno tanta qualità e mi spiace sentire che non lo sono, o che hanno scarsa disciplina. Non è vero». Così Rafa Benitez, ai microfoni di Mediaset Premium, dopo il successo per 4-1 a Wolfsburg ottenuto peraltro nel giorno del suo 55esimo compleanno.

FUTURO? TUTTO APERTO - Stuzzicato sul suo contratto che scade a giugno, l'allenatore del Napoli si mostra pronto a ogni soluzione: «Il mio futuro? È tutto aperto. I tifosi sanno che sono contento e che stiamo lavorando tantissimo. Qui c'è possibilità di migliorare ancora. Il mio vice Fabio Pecchia mi permette di capire il calcio italiano, il direttore tecnico Bigon è bravo a fare un mercato difficile come il nostro con grande abilità, non è difficile per me lavorare con loro. Le condizioni ci sono. In Inghilterra si chiama Business Plan, riguarda investimenti, stadio, settore giovanile: devo capire se veramente facciamo tutto questo, qual è l'obiettivo. Ci sono l'ambizione e tutto quel che serve, devo capire se lo facciamo davvero».

Per Approfondire