Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Paulo Sousa vicino alla Fiorentina, i tifosi viola però non gradiscono

Una scritta su un muro di Firenze («Paulo Sousa gobbo di m...») avverte il tecnico portoghese che da giocatore indossò la maglia juventina

Sullo stesso argomento

 

giovedì 11 giugno 2015 11:24

ROMA - L'ingaggio di Paulo Sousa non è stato ancora ufficializzato ma Firenze è già in fibrillazione. Ai tifosi viola non è andato giù il passato in bianconero del tecnico portoghese che alla Juve giocò dal 1994 al 1996 vincendo una Champions League, uno scudetto, una coppa Italia e una Supercoppa. Sui muri della città è apparsa una scritta minatoria nei confronti dell'attuale tecnico del Basilea: «Sousa, Gobbo di m...».

 

I PRECEDENTI - Non sarebbe la prima volta che a Firenze arriva un tecnico o un giocatore proveniente dalla Juventus. Angelo Di Livio arrivò a Firenze nel '99 (dove rimase per sei anni) dopo sei stagioni trascorse in bianconero. Giovanni Trapattoni allenò la Juve per due volte prima di sbarcare in viola per due anni, dal '98 al 2000. Su quella panchina riuscì a conquistare una finale di coppa Italia persa contro il Parma. 

Per Approfondire

Commenti