Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Nainggolan, Juve, Roma e le due verità di Capozucca

 

© © Bartoletti

Vera e propria facezia del direttore sportivo cagliaritano. Dove finirà il centrocampista belga?  

Sullo stesso argomento

di Filippo Testini

giovedì 11 giugno 2015 16:29

ROMA - Capitolo Nainggolan. Poca chiarezza da parte del Cagliari sulla trattativa fra il club sardo e la Roma per il calciatore belga. Ma sopratutto nella società di Giulini sembra regnare l'incoerenza. Perché? Nella giornata di ieri si era parlato di un clamoroso "sgarbo" che la Juventus avrebbe potuto fare alla Roma. Addirittura le indiscrezioni raccontavano di una vera e propria trattativa fra il presidente del Cagliari e Marotta accordati per 18 milioni di euro, la cessione definitiva di Andres Tello e al prestito di Federico Mattiello. Poi è arrivata la risposta della Roma che smentiva di essere stata scavalcata dalla Juventus. Ma sulla vicenda Nainggolan-Juventus è intervenuto, sempre nella giornata di ieri, il direttore sportivo cagliaritano Capozucca che ha risposto attonito alla redazione del Corrieredellosport.it: «Chiusura nella notte con la Juventus? Macché scherziamo? Neanche avrei bisogno di smentire, perché sono una persona seria, di notte dormo e non faccio trattative alle spalle di nessuno».

IL RIBALTONE - Le parole di Capozucca campano fino a questa mattina. Il dirigente sardo smentisce le parole di ieri e oggi all'Unione Sarda affermando tutto il contrario: «Premesso che Nainggolan è un giocatore di livello internazionale, che ha giocato in Champions e in Nazionale, ha grande visibilità: c'è l'interesse reale della Juventus e di altri club». Quindi quella di ieri è stata una vera e propria facezia. I tifosi bianconeri e giallorossi attendono con ansia la fine di questa telenovela che sa di incredibile. Dove finirà Nainggolan?

@filippotestini

filippo.testini

Per Approfondire

Commenti