Sassuolo, idea Pellè: in alternativa c'è Zapata

Prende piede l'ipotesi del centravanti del Southampton come sostituto di Zaza, ma il club neroverde monitora anche l'attaccante del Napoli
© Getty Images

SASSUOLO - Per sostituire Zaza, a Sassuolo prende piede un'ipotesi suggestiva: quella di rimpiazzare l'attaccante con un altro centravanti nel giro della Nazionale di Conte: Graziano Pellè. Idea affascinante ma tutt'altro che impossibile, anche perchè il nuovo direttore dell'area tecnica Angelozzi lo ha avuto a Lecce. Pellè sta per compiere 30 anni ed è in scadenza nel 2017 col Southampton. Sulle sue tracce anche il Bologna, visto che il figlio di Corvino è il suo manager. Il Sassuolo è sulle tracce di un centravanti che possa giocare nel 4-3-3 di Di Francesco, ed il profilo di Pellè è quello giusto. Angelozzi, che verrà presentato ufficialmente il primo luglio, ovviamente è già operativo.

ALTRE IPOTESI - Oltre a Pellè, piacciono anche Destro e Pazzini, ma le operazioni sono difficili sia per l'ingaggio sia per il fatto che, soprattutto Destro, non sarebbe entusiasta di accasarsi a Sassuolo. L'idea Pellè resta quindi in pole position. I contatti col Southampton sono statto avviati, così come quelli col Napoli per Duvan Zapata, più giovane e con tanta voglia di giocarsi una chance importante. Il Napoli sta puntando Vrsaljko, e Zapata potrebbe quindi agevolare questa operazione di mercato.

Commenti