Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Presidente Psg: «Sirigu? Non lo vendiamo»

Presidente Psg: «Sirigu? Non lo vendiamo»
© Getty Images

Al-Khelaifi: «È un grande portiere, ma abbiamo preso anche Trapp per competere meglio con i top club»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 8 luglio 2015 18:43

ROMA - Il Psg si tiene stretto Salvatore Sirigu, «è stato uno dei primi giocatori ad unirsi a noi e a credere nel nostro progetto», ha dichiarato il presidente dei francesi Nasser Al-Khelaifi. Il Paris Saint Germain ha appena ingaggiato Kevin Trapp, il portiere tedesco che arriva dall'Eintracht Francoforte ed ha firmato un contratto di cinque anni. È uno dei giocatori più promettenti nel suo ruolo in Germania, passato per il Kaiserslautern e poi l'Eintracht. Più di un normale secondo insomma, un potenziale pericolo per il ruolo di titolare del portiere italiano. E subito quindi si sono scatenate voci di mercato, con la Roma in testa, ma il patron dei parigini è netto: «Salvatore è un ottimo portiere e ci ha aiutato a costruire una squadra molto competitiva rapidamente, con cui abbiamo vinto tre Ligue 1 diverse. Ma se vogliamo competere per un posto in cima al calcio europeo, dobbiamo avere più di un giocatore forte per ogni ruolo chiave, come accade in tutti i grandi club europei. Salvatore è a conoscenza di tutto questo». Chiaramente non può passare inosservato l'acquisto di un 25enne di tale levatura, per cui il numero uno del Psg spende ottime parole: «Sono molto felice di accogliere questo grande portiere. È uno dei giocatori di più talento del calcio tedesco, che è, come tutti sappiamo, uno dei più competitivi al mondo». 

Per Approfondire

Commenti