Draxler allo scoperto: «Futuro alla Juventus»

Svelata una confidenza del campione dello Schalke ai compagni di squadra
Draxler allo scoperto: «Futuro alla Juventus»© ANSA

TORINO - «Ciao ragazzi è stato bello, ma vi devo salutare. Vado a Torino a giocare nella Juventus». Questo, più o meno, è stato il discorso di Julian Draxler ai suoi compagni di squadra subito dopo l’amichevole di mercoledì a Danzica con il Legia Varsavia. È quello che sostiene il quotidiano RevierSport. Tutto ciò nonostante la smentita di mercoledì del suo procuratore, Roger Wittman, e di Horst Heldt giunta ieri: «Se la Juventus lo vuole si deve fare avanti ma al momento non abbiamo ricevuto un’offerta - ha detto il ds dello Schalke 04 -. Se dovesse arrivare saremmo nella condizione di rifiutarla. Vogliamo giocare pulito: la Juve ci ha chiesto in maniera seria se potessero parlare con Julian e noi abbiamo detto di sì in piena tranquillità». Frasi di circostanza utilizzate per scoraggiare i campioni d’Italia che però hanno già l’ok da parte del giocatore e che in ogni caso non hanno alcuna fretta di chiudere. Né per lui né per Mario Götze.

VIDEO - DRAXLER, CHE ASSIST!

Draxler ha stregato la Juve, anche con quest'assist
Guarda il video
Draxler ha stregato la Juve, anche con quest'assist

ACHTUNG - Del numero 19 del Bayern Monaco ha parlato Karl-Heinz Rummenigge durante un’affollatissima conferenza stampa a Guanzhou, in Cina, Paese in cui i bavaresi stanno facendo la tournée precampionato: «Ho l’impressione che Mario voglia restare qui e anche che lo farà - ha detto il dg tedesco -. Se dovessi dargli un consiglio gli direi di non lasciare il Bayern e dare il massimo: ha il potenziale e il talento per fare grandi cose qui a lungo. L’importante è che si metta alla prova in questa grande sfida». Parole che suonano come un ammonimento per il talento nato a Memmingen più che ad una chiusura totale per il club di corso Galileo Ferraris.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT-STADIO IN EDICOLA

Commenti