Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Bologna, occhi su Belotti: ma il problema è il prezzo

Bologna, occhi su Belotti: ma il problema è il prezzo
© Getty Images

Corvino ha sondato il terreno con Gerolin, ma se il Palermo dovesse mai cedere il suo gioiello, lo farebbe per almeno 10 milioni

 

sabato 25 luglio 2015 14:03

BOLOGNA - Il Bologna continua la ricerca di un attaccante: per Defrel si fa dura, perchè il Sassuolo ha pareggiato l'offerta del Palermo di 7 milioni, e i rossoblù si sono fermati a 6. Si è sondato anche il club di Zamparini per Belotti: ieri Corvino ha parlato con Gerolin, ma gli ostacoli sono molti. In primis il prezzo del cartellino: Zamparini ha pagato il giocarore 6 milioni, e non lo rivenderà a meno di 10. Secondo ostacolo è il fatto che Iachini lo considera incedibile, e in ogni caso il Palermo lo venderebbe solo a fronte di un arrivo, che dovrebbe essere Defrel, anche se non è ancora detto. Intanto, Corvino tiene monitorato Villalba: per l'argentino si tratta col San Lorenzo. Il club ha chiesto 4 milioni, ma Corvino sta studiando una soluzione per riuscire a strapparlo in prestito con obbligo di riscatto. 

LA MEZZALA - I rossoblù cercano anche una mezzala sinistra: si è fatto un tentativo per Zito, l'uomo-chiave dell'Avellino in B. L'ingaggio non è un ostacolo, ma l'Avellino vuole fare cassa: si parte da 2 milioni per il cartellino, ma il Bologna non è intenzionato a spenderli, perchè il giocatore non è una priorità.  Per il centrocampo si è pensato anche a Donsah, ghanese che la Juve aveva intenzione di girare al Cagliari in B. Ma il passaggio ha subito una frenata, e il Bologna è pronto ad inserirsi. Un'altra pista è quella che porta a Marquinho della Roma, che i giallorossi hanno offerto anche al Carpi. Sempre dalla Capitale potrebbe arrivare il centrocampista Ucan.

TERZINO DESTRO - Per quanto riguarda il terzino destro, lo svincolato Morganella non interessa, mentre Torosidis costa troppo e la Roma è intenzionata a tenerlo. Piace anche Bryan Cristante, 20enne ex Milan. A sinistra, potrebbe tornare di moda il nome di De Ceglie, che non rientra nei piani della Juve. 

Per Approfondire

Commenti