Voi Siete Leggenda: il 29 dicembre tornano i tifosi in Curva Sud

L'evento benefico organizzato da Vincent Candela vedrà sfidarsi i grandi campioni giallorossi del passato. Ci saranno almeno 50 mila persone
Voi Siete Leggenda: il 29 dicembre tornano i tifosi in Curva Sud
3 min
Marco Evangelisti

ROMA - Martedì 29 dicembre in campo vanno una storia intera e tante storie tutte insieme. Possiamo anche chiamarla una leggenda: così piace a Vincent Candela, organizzatore dell’intera faccenda attraverso l’Associazione Trentadue che era il suo numero di maglia e adesso è qualcosa che promuove la cultura dello sport. Medesima missione del presidente del Coni, Giovanni Malagò, il quale porta i suoi saluti e gli auguri di Natale e torna su quanto gli sta a cuore citando il dibattito intorno all’Olimpico desertificato nel quale è appena intervenuto sul nostro giornale: «La cultura dello sport è da riformare, indipendentemente dal fatto che si contesti la squadra o la separazione della curva».

STORIE - Voi siete leggenda” è il nome della cosa, e il voi è speculare, guarda al pubblico giallorosso e insieme ai giocatori che martedì prossimo disputeranno la partita. Storia e storie quante ne volete: Aldair, Di Francesco, De Sisti, Perrotta, Konsel, Carboni, De Rossi, Scarnecchia, Cordova, Mangone, Conti, Balbo, Santarini, Boniek, Giannini, Annoni, Oddi, Prohaska, Nela, Delvecchio, Zeman, Tommasi, Chierico, Pruzzo, Rizzitelli, Montella, Boni e dovrebbe esserci anche Francesco Totti, «per dieci minuti, per un’ora, per quanto vorrà, l’importante è che venga perché in tutti i sensi ci manca troppo», insiste Candela. Poi su questo si è passati a discutere dopo la presentazione dell’evento all’Olimpico, sulla fase recessiva della Roma, della quale appunto l’assenza prolungata di Totti è un aspetto e magari una causa. L’incasso di “Voi siete leggenda” andrà a finanziare progetti per l’accesso allo sport dei ragazzi. Ci saranno giochi e passatempi sin dalla mattina, una mostra e dalle 19 tutto dentro l’Olimpico con i bambini in campo e la partita dei vecchi e dei meno vecchi. Partecipano enti come il Bioparco e la Fondazione Bambino Gesù Onlus, il Corriere dello Sport-Stadio. Biglietti acquistabili su listicket.com da 8 a 50 euro, anche a 100 se si vuole utilizzare l’hospitality. Pregi e difetti. E’ per un’opera meritoria e anche per ricominciare, come cantavano i tifosi durante Roma-Genoa. ù


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti