Bayern Monaco, ecco la lista di Ancelotti

Da Ronaldo e Higuain a Insigne e Bernardeschi: ecco tutti i sogni del nuovo tecnico italiano dei bavaresi

© REUTERS

MONACO - Ancelotti sta già disegnando il suo nuovo Bayern. Il primo colpo concordato fra il tecnico e il club è stato il rinnovo fino al 2021 di Boateng, Müller e Javi Martinez, e fino al 2017 di Xabi Alonso. Tutte le altre stelle riconfermate sulla fiducia, con l’eccezione possibile di Robben che, sulla soglia dei 33 anni, potrebbe cambiare Paese. La stessa tentazione sarebbe stata evocata dal Real Madrid per Robert Lewandowski, a sentire il suo procuratore Cezary Kucharsky. Ancelotti, però, lo avrebbe blindato già nei colloqui con Rummenigge. «Ho sempre seguito Lewandowski. Lo volevo quando ero al Chelsea, ci ho riprovato a Madrid, ma lui si era già promesso al Bayern». Ora sui tabloid si parla di un interesse per Gonzalo Higuain. O addirittura di uno scambio tra il capitano della Polonia e Cristiano Ronaldo, nostalgico inguaribile di Ancelotti. Sentimento condiviso da Ibrahimovic, tanto da fare affiorare anche lui nel mirino del Bayern. Le casse di Rummenigge sono un’inesauribile miniera d’oro, per cui persino nei sogni più impossibili della sua tifoseria può nascondersi un germe di verità. Nelle ultime ore sono circolate anche voci su Insigne e Bernardeschi, quello che è sicuro è che Ancelotti, almeno nel primo anno, non rivoluzionerà l’organico.

Commenti