Calciomercato, Fabregas: è Inter-Juve

Aria di divorzio con i Blues: c’è il Bayern, poi il Psg e il City. Ma se sarà addio a giugno, anche Allegri e Mancini in corsa
Calciomercato, Fabregas: è Inter-Juve© PA
3 min
Fabio Massimo Splendore
TagsInterJuventusNotizie Inter

MILANO - Quando la scacchiera del mercato muove certi "pezzi" le Grandi si mettono a studiare la migliore strategia per lo scacco al re. Il "pezzo" è Cesc Fabregas, una straordinaria bacheca a 28 anni: una Liga, una Coppa del Mondo per club e una Supercoppa europea con il Barcellona, una Premier con il Chelsea, coppe inglesi sparse con l’Arsenal, un Mondiale e due Europei con la Spagna. Un presente in chiaroscuro e un futuro da scrivere, come sarà da riscrivere quello della panchina del Chelsea, per la seconda volta (la prima nel febbraio del 2009) affidata in corsa a Guus Hiddink. Da luglio, però, Abramovich farà la sua scelta in panchina. Anche Fabregas farà la sua scelta, spontanea o indotta questo ancora non è chiaro: e non è chiaro se sarà a giugno o anche prima.

Mourinho, nuovo look dopo l'addio al Chelsea
Guarda la gallery
Mourinho, nuovo look dopo l'addio al Chelsea

Ora non c’è più Mourinho ed era palese che con lui le cose non andassero più bene. Ma non si è rischiarato il cielo sui rapporti tra Fabregas e il mondo Blues, al di là di quanto trapela ufficialmente. E c’è chi sostiene che lo strappo sia nell’aria. Certo non sarà indolore, considerati i 33 milioni versati nelle casse del Barcellona un anno e mezzo fa e il contratto fino al 2019. Ma Cesc Fabregas potrebbe cambiare aria. C’è il Bayern in prima fila, poi il Psg, il City. Ma anche i club italiani si iscriverebbero all’asta: in particolar modo due, Inter e Juventus.

Il futuro di una grande star e le nubi sul suo rapporto con il Chelsea agitano le big tra gennaio e fine stagione

Questo soprattutto se l’addio si consumasse a giugno, con la possibilità di fare quadrare i numeri e studiare la formula migliore. L’operazione Fabregas, questo va detto per onor di cronaca, resterebbe comunque un affare oneroso: e l’ingaggio da 8-10 milioni di euro l’anno (con bonus e sponsor), qualcosa che in Italia dovrebbe essere rinegoziato. Ma se strappo sarà lo stesso Fabregas forzerà la mano. E allora...

Leggi l'articolo completo sul CorrieredelloSport-Stadio in Edicola

Calciomercato, tutte le news e le trattative delle big sul nostro sito
Guarda il video
Calciomercato, tutte le news e le trattative delle big sul nostro sito

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti