Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato: Inter, è Cavani il tuo Higuain

Calciomercato: Inter, è Cavani il tuo Higuain
© EPA

Il classe 87 è in rottura con il Psg e lascerà Parigi a fine stagione. Inter e Juventus ci stanno facendo più di un pensiero, ma non sarà facile vincere la concorrenza delle big europee.

Sullo stesso argomento

 Marco Gentile

martedì 19 gennaio 2016 14:42

MILANO- Questa sera l’Inter di Roberto Mancini sfiderà, al San Paolo, il Napoli di Maurizio Sarri che sta disputando una stagione mostruosa. La squadra partenopea gira a mille così come il suo attaccante, Gonzalo Higuain che ha realizzato 20 reti in 20 giornate di campionato. L’ex Real Madrid a 28 anni è nel pieno della sua maturità calcistica e sta facendo sognare i tifosi del Napoli che vogliono vincere lo Scudetto a distanza di 26 anni dall’ultimo trionfo. La squadra di Mancini, invece, sta disputando una stagione sopra le aspettative, è solida e si sta ben comportando nonostante nell’ultimo periodo sia un po’ sottotono. La partita di questa sera metterà di fronte due squadre completamente opposte ma che se la giocheranno fino alla fine per vincere il Tricolore al pari di Juventus e Fiorentina. L’attaccante principe della Beneamata è il giovane capitano Mauro Icardi il cui rendimento, attualmente, non è nemmeno avvicinabile a quello di Higuain. Forse all’Inter manca un terminale offensivo come l’ex River Plate che riesce a fare reparto da solo e sa segnare in tutte le maniere.

NUMERI A CONFRONTO- Chiariamo subito: l’ex giocatore di Sampdoria e Barcellona è un ottimo attaccante ed ha ampi margini di miglioramento. In questa stagione ha segnato 8 reti e nella scorsa stagione si laureò capocannoniere della Serie A con Luca Toni. Fino a questo momento ha messo insieme 87 presenze con la maglia dell’Inter realizzando complessivamente 44 reti, una ogni due partite. Higuain, di contro, ha giocato 41 partite in più col Napoli, 128, ed ha segnato 75 reti in tutte le competizioni. Icardi è più giovane di 6 anni rispetto al collega ed ha caratteristiche differenti rispetto al connazionale: l’impressione è che difficilmente possa fare la differenza come Higuain che sta letteralmente trascinando la sua squadra, un po’ come Cristiano Ronaldo nel Real Madrid, Lionel Messi nel Barcellona, Ibrahimovic nel Psg e via discorrendo.

SI PUNTA TUTTO SU CAVANI- Edinson Cavani dopo tre stagioni al Psg dirà addio. Il rapporto con la società e con il tecnico non affatto idilliaco e su di lui si sono fiondate subito Inter e Juventus che hanno da tempo messo gli occhi sul giocatore. L’uruguaiano fu già vicino all’Inter nell’estate del 2010, ma Moratti non volle investire sul classe 87, che dal Palermo di Zamparini passo al Napoli di De Laurentiis dove segnò ben 104 reti in 138 presenze nelle tre stagioni in azzurro. La società francese lo valuta almeno 40 milioni di euro, se non qualcosa in più. L’Inter potrebbe farci un pensierino dato che Icardi è appetito dall’Atletico Madrid, dal Chelsea e dall’Arsenal che sarebbero disposte a mettere sul piatto 40 milioni che sarebbero poi reinvestiti su Cavani. In più, Lavezzi è molto vicino ai nerazzurri, a gennaio o a giugno e potrebbe ricomporre la coppia da urlo, proprio con Cavani, che fece sfracelli a Napoli. Inoltre, se l'Inter dovesse raggiungere la qualificazione alla prossima Champions League entrerà ulteriore denaro fresco nelle casse della società di Corso Vittorio Emanuele. Cavani ha un contratto fino al 30 giugno del 2018 e guadagna 8,5 milioni di euro più bonus a stagione: cifre proibitive per chiunque in Italia. L’Inter, se ci fosse l’opportunità, proverà a portarlo a Milano anche se l’ex Danubio dovrà diminuire e di molto le pretese sull’ingaggio, ma soprattutto i nerazzurri dovranno battere la concorrenza della Juventus che sogna di creare una coppia gol da urlo con Dybala. 

Articoli correlati

Commenti