Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Bologna, Di Vaio cerca talenti in Argentina

Calciomercato Bologna, Di Vaio cerca talenti in Argentina
© LaPresse

Il club manager sta già visionando giovani prospetti in Sudamerica. Da Lo Celso a Espinoza ecco chi interessa ai rossoblu

 

martedì 23 febbraio 2016 13:08

BOLOGNA -Il club manager del Bologna, Marco Di Vaio, è in Argentina: non ha un obiettivo preciso, il dirigente rossoblù. Tornerà in Italia con una lista di talenti opzionabili. Per il prossimo anno, per il Bologna che verrà. Si cercano ragazzi del ‘96 e del ‘97, per replicare l’affarone Diawara, stavolta pescando in Sudamerica. Uno dei nomi in lista è Emanuel Mammana, difensore centrale: era ad un passo dalla Fiorentina. poi è rimasto dov'era. Trattasi di un predestinato, ha esordito nel River a diciotto anni (è un classe ‘96, ora ne ha venti), poco dopo il ct dell’Albiceleste, Sabella, lo fece debuttare anche in nazionale. Poi c'è Sebastian Driussi vent'anni, del River Plate, centravanti moderno.  Punto a favore: ha la doppia nazionalità, italiana e argentina. Punto a sfavore: il River l'ha blindato, chi lo vuole deve pagare una clausola di cinque milioni.  Altro nome: Marcos Astina, esterno in grado di saltare l'uomo. Si è messo in mostra un paio d’anni fa nell’Argentina Under 17. Giocatore alla Mounier, non costa molto (attorno agli 800.000 euro), gioca nel Lanus.

CALCIOMERCATO

SIMEONE JUNIOR E GLI ALTRI - Giovanni Simeone a breve compirà ventuno anni. E' un figlio d’arte. Il padre è il tecnico dell’Atletico Madrid. E' un attaccante puro, cresciuto nel River (per scelta di suo padre), lanciato da Ramon Diaz ed esploso nel Sub Under 20. Il Milan un anno fa ci aveva messo gli occhi. Oggi Simeone gioca nel Banfield, il contratto scade nel 2016. Vale tra i 6 e gli 8 milioni. Giovani Lo Celso (vent'anni il 9 aprile) nasce come trequartista, è un prodotto del Rosario Central, di piede mancino  ottima visione di gioco, dribbling sempre in canna. Il limite? E' innamorato del pallone. Cristian Espinoza in patria è stato battezzato il "De Maria diestro". Espinoza, 22 anni ad aprile, è un attaccante esterno dell'Huracan, Parte da destra, ma può giocare anche trequartista dietro alle punte. E' una scommessa. E come tale va presa.

CALENDARIO SERIE A

CLASSIFICA SERIE A

Articoli correlati

Commenti