Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Milan: il rinnovo di Boateng è in bilico

Calciomercato Milan: il rinnovo di Boateng è in bilico
© LaPresse/Spada

Il centrocampista ghanese ha messo a segno 18 reti in 107 presenze complessive con la maglia del Milan. Il suo contratto scadrà a fine stagione e il suo rinnovo è in bilico.

Sullo stesso argomento

 Marco Gentile

giovedì 25 febbraio 2016 12:47

MILANO- Kevin Prince Boateng è diventato ufficialmente un giocatore del Milan il 4 gennaio del 2016: il ghanese è tornato a vestire la maglia rossonera a distanza di due anni e mezzo dal suo addio. Il classe 87 è arrivato a parametro zero ed ha sottoscritto un contratto breve fino al 30 giugno del 2016. L’ex Schalke dopo circa un mese e mezzo di duri allenamenti ha convinto Mihajlovic e la società a concedergli una chance. Adriano Galliani aveva annunciato che Boateng, unito ai rientri di Balotelli e Menez, sarebbe stato il vero rinforzo del mercato di riparazione: ad oggi si può affermare con certezza che non è propriamente andata così.

MAI IMPIEGATO- Boateng, fino a questo momento, non è stato preso in considerazione da Mihajlovic che gli ha concesso 5 gettoni in campionato facendogli giocare, però, la miseria di 80 minuti. Il classe 87 è riuscito anche a segnare il gol del 2-0 contro la Fiorentina, pur essendo entrato nei minuti finali del match. Da quella sfida, però, è stato utilizzato per 4’ più recupero con l’Empoli, un minuto più recupero nel derby e 28’ più recupero contro l’Udinese. Contro Palermo, Genoa e Napoli Boateng è stato a guardare i suoi compagni di squadra.

RINNOVO COMPLICATO- Il ghanese è tornato al Milan con l’intenzione di restarci a lungo. Mihajlovic a più riprese ha dichiarato che l’ex Portsmouth non è in condizione fisica per giocare una partita intera: Boateng, però, è da più di tre mesi che ormai si allena con i suoi compagni e dunque questa scusa non regge più. Il classe 87 è chiuso dalla concorrenza dei vari Honda e Bonaventura che stanno risultando sempre i migliori in campo del Milan. A queste condizioni difficilmente la società di via Aldo Rossi gli allungherà il contratto a fine stagione. Boateng, dunque, vive sul filo del rasoio questi ultimi due mesi e mezzo e si augura di avere qualche possibilità in più per dimostrare al Milan che vale la pena puntare ancora su di lui.

Articoli correlati

Commenti