Calciomercato, Dani Alves: «La Juventus? Non è sicuro ma ci siamo quasi»

L'esterno brasiliano parla del suo futuro dal ritiro del Brasile in Coppa America: «Non resterò al Barcellona, sto per firmare con i bianconeri»
Calciomercato, Dani Alves: «La Juventus? Non è sicuro ma ci siamo quasi»© EFE

PASADENA (USA) - Dani Alves ormai ha ufficializzato il suo addio al Barcellona, club dove ha giocato per 8 anni della sua trionfale carriera. Adesso il campione brasiliano deve decidere dove giocare nella prossima stagione. Tutte le piste portano alla Juventus, ma non c'è stata ancora la conferma. Alves ha parlato dei bianconeri dopo la partita di esordio della Nazionale verdeoro nella Coppa America che si sta giocando negli Stati Uniti: «Il pensiero di ognuno di noi, spesso, deve essere quello di lasciare una posizione comoda:

Coppa America, Brasile-Ecuador senza gol: Dunga delude all'esordio
Guarda la gallery
Coppa America, Brasile-Ecuador senza gol: Dunga delude all'esordio
ecco, ora ha lasciato una posizione comoda. Il Barça è un club incredibile, ma lì stavo in una posizione troppo comoda, troppo facile. E per il tipo di persona che sono, se sto in una posizione comoda significa che qualcosa sta andando storto. Questo mi porta verso nuove sfide, sto lottando per fare la storia in un altro posto. Spero che le cose continuino allo stesso modo, ma ora altrove. Alla Juventus? Non è sicuro che si chiuda, ma siamo sul punto di firmare. Quello che è certo è che non resterò al Barcellona».

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti