Ferrero: «Cassano rifiuta tutte le destinazioni»

Il presidente della Samp: «E' come se facesse una ripicca verso il club»
CASSANO - Dalla Sampdoria, adesso svincolato© LaPresse
1 min

GENOVA - "Cassano? Non fa più parte della Sampdoria, ma rifiuta tutte le soluzioni prospettategli e non capisco perché". Così il presidente blucerchiato, Massimo Ferrero, ai microfoni dell'emittente Crc, torna sul tormentone legato al barese che è fuori dal progetto tecnico della Samp, ma è legato ancora un anno al club ligure. E Ferrero va all'attacco. "Si è comportato molto male con me e questo deve servirgli da lezione, nel calcio la riconoscenza è un optional, si guarda solo ai soldi e si fanno guerre stupide. Cassano ha deciso di allenarsi da solo e fare la vittima sacrificale e non lo capisco perché è un bravo ragazzo, ma è consigliato male. È come se facesse una ripicca nei confronti della Samp, ma chi ama la squadra non fa queste cose", ha aggiunto il massimo dirigente doriano.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti