Calciomercato Lazio, c'è Ntep in prima fila

Inzaghi perderà Keita per la Coppa d’Africa. In pole il francese del Rennes in scadenza
Calciomercato Lazio, c'è Ntep in prima fila
2 min
Fabrizio Patania

ROMA - Un esterno d’attacco. Ecco cosa servirà alla Lazio a gennaio e non dipenderà dall’uscita o dal rinnovo contrattuale di Keita, perché Simone Inzaghi in ogni caso perderà il talento senegalese per due mesi a causa della Coppa d’Africa. L’ipotesi di uno scambio o di un assalto a Manolo Gabbiadini, a cui Lotito e Tare avevano pensato anche alla fine di agosto, ha perso quota ed è drasticamente crollata con l’infortunio di Milik: il Napoli certamente non potrà perdere o mettere in discussione l’ex mancino della Sampdoria.

NTEP - Un attaccante esterno potrebbe servire e nei radar della Lazio è rimasto un nome emerso già in estate e trattato quando era sfumato l’acquisto di Thauvin. Si tratta di Paul Georges Ntep, classe ‘92, camerunense con passaporto francese del Rennes. In estate era quotato 8-9 milioni e qualche dubbio era emerso in relazione agli infortuni sopportati nell’ultima stagione. E’ una seconda punta dal talento indiscutibile: 9 gol nell’Under 21 francese, aveva esordito nella nazionale maggiore, è uscito di scena l’anno scorso, ma nel 2014/15 con il Rennes aveva realizzato 9 gol in Ligue 1. Strappi e accelerazioni, grandi capacità fisiche abbinate a una buona tecnica: classico attaccante di colore. Nel mese di agosto era stato parcheggiato in attesa di capire come avrebbe risposto il mercato. Il Rennes chiedeva troppo. Ora, però, rischia di perderlo a parametro zero. Non ha rinnovato e il suo contratto scade nel giugno 2017. E’ uno dei nomi su cui si concentrerà il mercato di gennaio, la Lazio è pronta a muoversi e non perde di vista.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti