«Hazard giocò ubriaco e segnò una tripletta»

Mavuba, suo ex compagno al Lille, ha raccontato l'aneddoto: «La notte precedente la partita con il Nancy aveva bevuto e non aveva dormito neanche un'ora»
«Hazard giocò ubriaco e segnò una tripletta»© AP
1 min
TagsesteroCalciomercatoHazard

ROMA - Eden Hazard a quanto pare è un fenomeno anche quando gioca ubriaco. Ai tempi del Lille di Rudi Garcia, il belga una volta è entrato in campo alticcio e in meno di mezzora ha segnato una tripletta. È Rio Mavuba, suo ex compagno, a raccontare l'aneddoto all'Independent. «Era la notte prima dell'ultima di campionato e alcuni giocatori volevo festeggiare Hazard, che si sapeva sarebbe andato al Chelsea. Avevamo deciso di farci una bevuta, ma alla fine siamo andati avanti per tutta la notte. Eden non ha dormito e il mattino seguente era ancora ubriaco: il pomeriggio ne ha segnati tre al Nancy. Ci siamo guardati e abbiamo pensato che avevamo davanti un grande». Mavuba ci tiene a specificare che il match non aveva valore per il Lille, dato che non la squadra non avrebbe potuto migliorare o peggiorare il posto in classifica. 


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti