Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Suning, Sabatini: «Obiettivo? Migliorare la situazione di Jiangsu e Inter»

Suning, Sabatini: «Obiettivo? Migliorare la situazione di Jiangsu e Inter»

L'ex ds della Roma presentato ufficialmente con il ruolo di coordinatore tecnico: «La mia conoscenza del calcio cinese è televisiva, ho visto una partita e sono rimasto affascinato»

 

mercoledì 10 maggio 2017 11:16

ROMA - Adesso è ufficiale, Walter Sabatini è il nuovo coordinatore dell’area tecnica dei club di Suning. L’ex ds della Roma sarà uno dei punti di riferimento dell’Inter e del Jiangsu.

In conferenza stampa ha espresso tutta la propria soddisfazione per il nuovo ruolo: «Ho accettato con grande entusiasmo – dice da Nanchino -. La cosa più importante sarà quella di migliorare la situazione delle due squadre. Con l’aiuto di tutti riusciremo a fare delle cose importanti. La mia conoscenza del calcio cinese è soprattutto televisiva, ho visto una partita e sono rimasto affascinato».

Ausilio resta all'Inter

«PROBLEMI CONDIVISI» - «I problemi dell’Inter saranno quelli del Jiangsu - continua Sabatini - dovremo essere una grande famiglia e un grande gruppo di lavoro. Se l’Inter vince e il Jiangsu perde non sarà un bel weekend dobbiamo puntare al grande slam domenicale». «Vogliamo essere, come Suning, il motore e il traino della crescita del calcio cinese. Nella mia mente - spiega il nuovo coordinatore tecnico - l’importanza che ha Suning nel calcio è la stessa di un’altra grande squadra, che è l’Internazionale di Milano. Queste due realtà devono crescere parallelamente insieme. Per me non è un lavoro, è una missione. Ora lavorerò qui molti giorni, incontrerò il mister del Jiangsu e tutti i calciatori. Non vivrò in Cina, qui resteranno i miei collaboratori».

LIU JUN: SUNING AL VERTICE NELLO SPORT - «Dopo più di un anno di sviluppo, Suning Sports è diventato uno dei gruppi sportivi più avanzati in Cina. L'adesione di Sabatini al nostro progetto lo coinvolgerà in tutte quelle che sono le operazioni di management, nella gestione delle giovanili e dello staff tecnico e anche la riabilitazione medica. A medio-lungo termine la sua presenza ci aiuterà a risolvere gli attuali problemi»: sono le parole di Liu Jun, amministratore delegato dell'Inter e vicepresidente si Suning Sports Group, riportate dai media cinesi. Liu Jun ha spiegato il ruolo del nuovo coordinatore tecnico Walter Sabatini, a margine della conferenza stampa di presentazione a Nanchino. «In futuro aggiungeremo nuovi nomi di elìte. Vogliamo costruire il più avanzato gruppo di gestione nel mondo dello sport».

Articoli correlati

Commenti