Roma, mossa a sorpresa: incontro per Schick

I dirigenti giallorossi Monchi e Massara hanno incontrato a Milano gli agenti dell'attaccante della Sampdoria
Roma, mossa a sorpresa: incontro per Schick© Getty Images

MILANO - Mossa a sorpresa della Roma: a Milano il nuovo ds Monchi accompagnato da Massara ha incontrato gli agenti di Patrik Schick, talentuoso attaccante della Sampdoria. I dirigenti giallorossi nel faccia a faccia con i procuratori Paska e Satin si sono di fatto inseriti nella corsa al 21enne attaccante della Repubblica Ceca. 

Schick, talento di famiglia: ecco la bella Kristyna
Guarda la gallery
Schick, talento di famiglia: ecco la bella Kristyna

CHE LOTTA! - Su Schick, però, si sono mosse da tempo la Juve e l’Inter, disposte a pagare la clausola rescissoria di 25 milioni. La società bianconera, forte del legame fra Nedved e uno degli agenti, è disposta anche a lasciarlo un altro anno alla Samp. La trattativa sta entrando nel vivo: tutti vogliono Schick (tante richieste anche dall’estero), solo una potrà averlo. Da stasera nella corsa c’è anche la Roma. 

IL RETROSCENA - La società giallorossa aveva in pugno Schick la scorsa estate, quando lo aveva trattato con l’avvocato Dario Canovi, che aveva il mandato del procuratore. Ma al momento di chiudere l'ex ds Sabatini non aveva i quattro milioni necessari per acquistare il cartellino dallo Sparta Praga. Schick è stato uno dei più grandi rimpianti dell’ex direttore sportivo, che in quel ruolo ha portato a Roma Doumbia e Iturbe e non aveva i mezzi per acquistare Schick. Ne ha approfittato la Samp, che ora ha uno dei più importanti uomini mercato. Il giovane centravanti sa di essere a Genova di passaggio. La sua ambizione è crescere ancora e approdare in un grande club. Vive a Pieve Ligure con la fidanzata Hana. Gli manca un po’ la sua città, Praga e ha già esordito nella Nazionale maggiore. 

 

Commenti