Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Dall'Africa: «Kessie non ha 20 anni, il Milan lo ha scoperto»

Dall'Africa: «Kessie non ha 20 anni, il Milan lo ha scoperto»

Secondo l'Afrique Presse, il motivo del prolungamento delle visite mediche starebbe nell'età del centrocampista ivoriano

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 31 maggio 2017 12:48

ROMA - Un nuovo caso Minala o una bufala? Secondo l'Afrique Presse, il motivo del ritardo delle visite mediche di Franck Kessie starebbe in una clamorosa scoperta fatta dallo staff sanitario del Milan. "Non ci sono state comunicazioni ufficiali, ma da ambienti ospedalieri si vocifera che l'età del centrocampista ivoriano non sia di 20 anni, ma che ne abbia molti di più" scrive l'agenzia di stampa senegalese nella sua versione online. Sarebbe questo, dunque, il motivo del prolungamento delle visite mediche cominciate ieri mattina presso la clinica "La Madonnina". Ufficialmente il centrocampista dell'Atalanta (che intascherà 28 milioni, più due eventuali di bonus) è nato il 19 dicembre 1996. Nel frattempo, però, i precontratti sono stati firmati e domani, presso Casa Milan, ci sarà la tanto attesa firma. 

Kessie termina le visite mediche

LA DOPPIA DATA - In un nuovo aggiornamento dell'articolo, Afrique Presse ricorda come già in passato l'età di Kessie fosse stata messa in discussione. In particolar modo prima di partecipare (e vincere) alla Coppa d'Africa Under 17 del 2013 con la Costa d'Avorio. In quei giorni ci furono delle polemiche in quanto la federcalcio ivoriana cancellò la data di nascita del calciatore (inizialmente datata 1 gennaio 1991) dal proprio sito ufficiale. Data che, peraltro, non coincideva con quella del sito Fifa (19 dicembre '96).

Dall'Africa: «Kessie non ha 20 anni, il Milan lo ha scoperto»

Articoli correlati

Commenti