Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Il Barcellona: «Benvenuto Di Maria!». Ma si tratta di un hacker

Il Barcellona: «Benvenuto Di Maria!». Ma si tratta di un hacker

Il club blaugrana annuncia  l'acquisto dell'argentino del Psg. Ma a twittare era l'OurMine: «Scusate per lo scherzo»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 23 agosto 2017 08:38

ROMA - Un tweet arrivato nel cuore della notte e che in tutta probabilità avrà reso felici quei pochi tifosi blaugrana ancora in piedi. «Benvenuto al Barcellona, Angel Di Maria!». L’annuncio del nuovo acquisto fa il giro del mondo, ma dopo qualche minuto arriva la doccia gelata. «Ciao Barcellona – recita un altro tweet del club blaugrana -. Siamo l’OurMine, scusa per lo scherzo». L’OurMine è un gruppo hacker che viola gli account delle celebrità: nel 2016 mise in ginocchio il profilo Twitter di Mark Zuckerberg e del creatore di Pokémon Go John Hanke. Nulla di fatto, quindi. Il Fideo è ancora un giocatore del Psg come confermato più tardi dal Barcellona: «Stanotte il nostro account è stato violato. Stiamo lavorando per risolvere il problema il più presto possibile, grazie per la pazienza». L’argentino, però, interessa ancora parecchio alla dirigenza catalana, desiderosa di rimpiazzare al meglio Neymar. Chissà…

Barça, Messi riabbraccia Neymar e prende in giro Piqué: «È tornato»

Barça, guerra a Neymar: «Inadempienza contrattuale, vogliamo 9 milioni di danni»

Il Barcellona: «Benvenuto Di Maria!». Ma si tratta di un hacker
© AP

 

Articoli correlati

Commenti