Raiola a Barcellona: «Blitz per il baby fenomeno della Masia»

Secondo «Sport» l'agente è sbarcato in Catalogna per provare a inserire nella suo parco giocatori il 14enne Xavi Simons, considerato il nuovo Messi
Raiola a Barcellona: «Blitz per il baby fenomeno della Masia»
TagsXavi SimonsRaiola

ROMA - Mino Raiola è sbarcato a Barcellona con una missione ben precisa: provare a inserire nel suo parco giocatori uno dei talenti più fulgidi del panorama europeo. Si chiama Xavi Simons, è nato ad Amsterdam nel 2003, e sebbene ricordi per i riccioli d'oro Carlos Valderrama, è stato più volte ribattezzato «il nuovo Leo Messi». La perla della Masia è un figlio d'arte: il padre Regillio Simons era un calciatore nel campionato olandese e lo ha chiamato Xavi in onore del centrocampista catalano. 

NEL MIRINO DEL CHELSEA - Proprio il padre si è occupato fino a questo momento della procura di Xavi ma adesso Raiola vorrebbe gestirne gli interessi. Nei mesi scorsi anche il Chelsea si era interessato al ragazzino che è il capitano dell'Under 14 del Barcellona. Di sicuro per Simons non sarà facile gestire la sua adolescenza sotto i riflettori: a 14 anni ha già un vastissimo seguito sui social, basti pensare che il suo profilo Instagram vanta più di 460mila follower.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti