Özil-Eriksen, la Juventus vigila

Due profili top seguiti per luglio prossimo: uno a parametro zero e uno da 60-70 milioni. Bianconeri alla finestra
Özil-Eriksen, la Juventus vigila
2 min
E. Intorcia e F. Splendore

ROMA - Una traccia dall’Italia è rimbalzata in Inghilterra una decina di giorni da e da lì è stata rilanciata ancora dalla nostra parte: in queste ore. Parliamo di Mesut Özil. Un’altra, invece, è di pura matrice inglese ed è stata sganciata due notti fa. Parliamo di Christian Eriksen. Per entrambi c’è un orizzonte italiano d’elite. C’è la Juventus, che nel suo lavoro internazionale in giro per l’Europa, ha fissato questi due nomi tra i profili inglesi di primissimo livello. Significa che vanno seguiti, monitorati, registrando i segnali di mercato che eventualmente li riguardano, come deve fare una grande società. La prospettiva è la stagione prossima. Londra, l’Arsenal da una parte, il Tottenham dall’altra. Due percorsi per certi versi sovrapponibili: sono arrivati entrambi in Premier nel 2013, Mesut, il tedesco di origini turche, dal Real Madrid, Christian il danese dall’Ajax, che prelevando a 16 anni dall’Odense, ne aveva costruito lo straordinario talento.

Juve, Mourinho pronto a sborsare cifre record per Dybala
Guarda il video
Juve, Mourinho pronto a sborsare cifre record per Dybala

 


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti