Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Chievo, Giaccherini: «A Napoli non mi consideravano»

Calciomercato Chievo, Giaccherini: «A Napoli non mi consideravano»

L'esterno: «Ma la colpa non è di Sarri. Adesso spero di chiudere la carriera a Verona»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 2 febbraio 2018 15:46

VERONA - "A Napoli sono arrivato dopo un Europeo giocato da protagonista, mi aspettavo un percorso diverso. Forse non sono stato ben visto, ma la colpa non è di Sarri. Diciamo che non riesco a spiegarmi perché è andata così…". L'ha detto Emanuele Giaccherini durante la presentazione ufficiale con la maglia del Chievo Verona, lì al fianco del presidente Campedelli. "Il Chievo mi ha voluto fortemente fin dall’inizio del mese, ora tocca a me ripagare la fiducia. Vengo da un periodo quasi di inattività perché è un po’ che non gioco. Farò tutto quello che è necessario per raggiungere gli obiettivi del club. Ho tanta voglia, una voglia matta, mi sento come un bambino all’esordio. Poterò il mio entusiasmo. Spero di chiudere la carriera qui, posso dare tanto, non mi sento vecchio anche se ho 32 anni", ha aggiunto l'esterno.

CONDIZIONE FISICA - "Mi son sempre allenato bene, sono pronto, ma è logico che non ho il ritmo partita. Sono a disposizione di Maran". 

TUTTO SUL CALCIOMERCATO 



Articoli correlati

Commenti