Inter, due strategie per Nainggolan
© AS Roma via Getty Images
calcio
0

Inter, due strategie per Nainggolan

Dopo la telefonata di Spalletti il club mette a punto il piano per il belga: contropartita tecnica o prestito con obbligo di riscatto. E intanto si accelera per Politano

MILANO - Non sarà facile ottenere Nainggolan, l'Inter parte con la strada in salita ma studia strategie. Alla base di tutto, il cambio-merce che appare credibile almeno quanto un prestito con obbligo di riscatto nella prossima estate. Per dilatare i tempi, in questo caso, dell'esborso economico. Bisogna convincere la Roma, ecco lo scoglio maggiore. Ci sono nomi che possono fare al caso di Di Francesco - come quelli di Gagliardini e Vecino - oppure profili di gente da rilanciare, sempre a centrocampo ossia Candreva e Joao Mario. In alternativa, la pista che porta al giovane Pinamonti: l'attaccante classe '99 rappresenta il futuro sempre con Raiola – che è il suo procuratore – dietro le quinte. Radja Nainggolan val bene un piano dettagliato. Di quelli da sviluppare senza la sovrapposizione del Mondiale, visto che il belga non sarà della spedizione in Russia perché ha un rapporto conflittuale con la propria Nazionale. (...)

SVILUPPI POLITANO - Un indizio sull'accelerata che l'Inter sta dando per arrivare presto a Matteo Politano, invece è arrivato ieri. Sotto la sede del club nerazzurro si è visto Davide Lippi, procuratore dell'esterno che gioca nel Sassuolo e che - con Verdi ora sistemato a Napoli - vorrebbe il trasferimento in una big. (...)

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

ALCUNI DEI GOL PIÙ BELLI DI NAINGGOLAN (VIDEO)

 

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina