«Real e Mendes d'accordo dopo il vertice: Ronaldo andrà alla Juventus»
© Getty Images
Calciomercato
0

«Real e Mendes d'accordo dopo il vertice: Ronaldo andrà alla Juventus»

Il summit tra il braccio destro del presidente Florentino Perez e l'agente del portoghese ha portato a una decisione: i bianconeri pagheranno 100 milioni e CR7 giocherà in Italia. A Torino vertice della dirigenza juventina, poi Marotta si è spostato a Milano in attesa del via libera definitivo

ROMA - «L'addio di Cristiano Ronaldo è stato sancito ieri notte». Questo è il recosonto che 'Marca' fa del decisivo summit tra il Real Madrid e Jorge Mendes, agente dell'asso portoghese. Una riunone a cui hanno preso parte Jose Angel Sanchez, braccio destro del presidente 'blanco' Florentino Perez e il procuratore di CR7. «Un colloquio questo che non sarà l'ultimo - spiega ancora il quotidiano iberico sulla sua edizione online - ma che ha posto le basi alla cessione, con il dirigente del Real che ha chiesto a Mendes di portare un'offerta da 100 milioni. L'agente di Ronaldo, dal canto suo, ha assicurato che porterà quella della Juventus».

IL SUMMIT A MADRID - A questo punto i bianconeri sono davvero a un passo dal Pallone d'Oro: «Quella della notte passata - assicura 'Marca' rivendicando una fonte interna all'entourage dell'attaccante - era l'ultima chance per trattenere Ronaldo al Real. L'ipotesi di un aumento dell'ingaggio è stata appena sfiorata e questa è stata la prova definitiva del fatto che CR7 lascerà il club di Chamartin per andare a giocare quattro anni con quello di Torino. Nel summit però le due parti si sono trovate d'accordo sulla volontà di rendere meno dolorosa possibile la partenza di quello che resta comunque il miglior marcatore nella storia del club con 451 gol segnati in 9 stagioni. Il Real e Mendes continueranno a parlare ma dopo ieri è ormai chiara una cosa: Cristiano andrà a Torino e giocherà in Italia».

Dal Portogallo: "Cr7 tra poche ore sarà della Juve"

COSA FA ORA LA JUVE - L'affare procede sempre più spedito perché il fuoriclasse portoghese vuole i bianconeri e la società bianconera vuole il fuoriclasse portoghese. Quello che diventerebbe il colpo di mercato del secolo potrebbe realmente concretizzarsi per la cifra di 100 milioni: CR7 firmerebbe un quadriennale da 30 milioni a stagione. Il vertice di stamattina a Torino tra Agnelli, Allegri e Marotta (quest’ultimo ha lasciato la sede e si è spostato a Milano in attesa del via libera definitivo di Mendes) ha portato all’affondo decisivo: bisognerà presentare la prima reale offerta a Florentino Perez, ormai in rotta con Ronaldo.

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina