Paratici: «Ramsey ci piace molto, Mbappé pura fantasia»

Il dirigente della Juventus parla di mercato da Dubai: «Il desiderio calcistico del 2019 è la Champions. Ronaldo e Allegri perfetti per il nostro progetto. Kean non andrà al Bologna»
Paratici: «Ramsey ci piace molto, Mbappé pura fantasia»© LAPRESSE

ROMA - «Primo desiderio calcistico del 2019? Speriamo un anno pari o migliore di quello che abbiamo appena vissuto. Il primo pensiero è rivolto alla Champions che è diventato un nostro obiettivo primario. Cristiano Ronaldo ha portato consapevolezza e sicurezza nei nostri mezzi. Però già partivamo da una base molto alta. Abbiamo grandi giocatori e ora abbiamo anche il migliore al mondo». Parola di Fabio Paratici che a Dubai ha parlato del mercato juventino ai microfoni di Sky Sport 24. «Come si migliora questa squadra? Difficile dirlo visto che partiamo da un livello molto alto. Però cerchiamo sempre soluzioni in accordo con Allegri. Siamo sempre aperti alle soluzioni che provengono dal mercato - ha proseguito Paratici -. Ramsey è un ottimo giocatore che gioca in una grande squadra. Sicuramente è un giocatore in scadenza e noi stiamo attenti alle situazioni di mercato, monitoriamo anche la sua situazione. Se giocherà da noi da luglio? Per ora è dell'Arsenal e sul mercato non ci siamo solo noi».

La Juve pensa a James Rodriguez
Guarda il video
La Juve pensa a James Rodriguez

«Duello con Marotta sul mercato? Noi pensiamo alla Juve. Io conosco il direttore e lui conosce bene me e questa è già una bella sfida. Se Allegri resterà alla Juve? Io sono certo di sì, è il miglior allenatore possibile per la Juventus e viceversa. Kean non andrà al Bologna visto che cercheremo di mantenere la nostra rosa. Mbappé? Un'ipotesi molto fantasiosa. Sono nomi altisonanti di proprietà di grandi club», ha concluso Paratici.  

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti