Ramsey, la Juventus d'anticipo

Campioni scatenati in ottica Champions League: pronto l’assalto immediato al gallese dell’Arsenal con la valigia. Paratici, in pressing, ammette: «Sì, ci piace». Si studia anche l’investimento per strapparlo subito a Emery
Ramsey, la Juventus d'anticipo© AP
TagsCalciomercatoSerie AJuventus

TORINO - Ramsey subito. La Juve ci prova. Il 2019 si apre con una nuova accelerata dei campioni d’Italia per il centrocampista dell’Arsenal, che andrà in scadenza a giugno. I bianconeri sono già in pole position rispetto al Paris Saint Germain che guida la concorrenza (composta sullo sfondo anche da Bayern Monaco e Real Madrid) avendo già in mano il sì del gallese. Ma ora sono pronti ad un ulteriore passo in avanti per tagliare il traguardo. Anticipando addirittura l’arrivo del centrocampista in questa finestra invernale di mercato e metterlo subito a disposizione di Massimiliano Allegri.

La mossa comprenderebbe la necessità di un investimento per convincere i Gunners a privarsi già a gennaio del giocatore, monetizzando quindi un addio che la prossima estate avverrebbe a parametro zero. I dirigenti bianconeri sono entrati in questo ordine d’idee anche se Fabio Paratici, come normale che sia, fa un po' catenaccio: «E' un ottimo giocatore e noi siamo sempre attenti alle situazioni del mercato e quindi siamo attenti anche a lui - dice ai microfoni di Sky -. Sarà nostro? Questo è tutto da verificare, per adesso è dell'Arsenal e sicuramente non siamo attenti solo noi al mercato ». I radar bianconeri sono da un po’ posizionati su Ramsey e ora il Chief football officer è intenzionato a stringere. Per l’immediato, quindi, e non soltanto in funzione della prossima stagione. L’investimento potrebbe essere attorno ai 5 mi lioni da corrispondere all’Arsenal. Intanto si lavora anche con il suo agente, David Baldwin, per trovare l'intesa economica sulla base di un ingaggio da 7,5 milioni, cui magari aggiungere dei bonus. La mediana juventina potrebbe arricchirsi così presto di un altro pezzo da novanta: Ramsey sarebbe un colpo da Champions («Oggi ci sentiamo comunque pronti per essere protagonisti fino in fondo, con maggiore consapevolezza rispetto agli altri anni» riflette Paratici) e amplierebbe il numero di alternative nel motore della squadra. I recenti infortuni di Khedira ed Emre Can hanno evidenziato come la coperta fosse un po’ corta in mediana, specie con impegni in sequenza ogni tre giorni, tanto che Allegri si è inventato anche Cuadrado mezzala, al punto che i protagonisti sono arrivati un po’ in riserva alla sosta di fine anno. Sarà il gallese la soluzione in più?

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

La Juve pensa a James Rodriguez
Guarda il video
La Juve pensa a James Rodriguez

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti