«Non solo il Barcellona su De Ligt. Il difensore dell'Ajax apre l'asta»

Il centrale olandese è il sogno dei maggiori club europei. Il suo destino sembrava già scritto, ma, stando a quanto riportato dal Mundo Deportivo, il 19enne è disposto a sentire altre offerte oltre a quella dei blaugrana. La Juventus ora ci crede
De Ligt (Ajax)© AFPS

ROMA - Matthijs De Ligt sarà un giocatore del Barcellona, o forse no. Fino a qualche giorno fa sembrava certo l'approdo del difensore centrale ai blaugrana al termine di questa stagione ma, stando a quanto riportato stamane dal quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, il futuro del 19enne olandese potrebbe non essere così definito. Secondo la stampa spagnola sarebbe stato lo stesso De Ligt a voler ascoltare le altre proposte, nonostante la possibilità di andare in uno dei maggiori club europei e giocare con Lionel Messi. Al Barcellona andrà sicuramente, invece, il compagno di squadra e amico Frenkie De Jong

Ajax, ecco quanto vale la rosa
Guarda la gallery
Ajax, ecco quanto vale la rosa

DE LIGT TENTENNA - La stella dei Lancieri vorrebbe sciogliere dei dubbi, legati principalmenti alle garanzie tecniche. Valverde può contare su due centrali affidabili: Pique, che nonostante i 32 anni garantisce un rendimento eccellente oltre a essere il leader della retroguardia, e Umtiti, che ha convinto con le sue prestazioni sul campo. Poi c'è anche il 23enne Lenglet, che si è guadagnato la stima dell'allenatore e dei tifosi nel corso di questa stagione.

Sarà un'altra Juve: tutti gli obiettivi di Paratici
Guarda la gallery
Sarà un'altra Juve: tutti gli obiettivi di Paratici

JUVE ALLA FINESTRA - De Ligt tra qualche giorno si siederà con i vertici della società olandese per discutere sul proprio futuro e per sentire tutte le offerte giunte al club. Non solo dunque quella del Barcellona, ma anche quelle formulate da Bayern Monaco, Paris Saint Germain, ma soprattutto Juventus. I bianconeri stravedono per il centrale olandese e, ora che si è aperto uno spiraglio, proveranno in tutti i modi di portarlo a Torino, per aggiungere un tassello importante nella costruzione della squadra che il prossimo anno proverà nuovamente l'assalto alla Champions League

De Ligt non ha ancora deciso il suo futuro
Guarda il video
De Ligt non ha ancora deciso il suo futuro

Commenti