Juve-Napoli, è derby per Trippier sulla fascia

Piace il terzino del Tottenham del mirino di ADL. Dall'altra parte riecco il nome di Emerson Palmieri
Juve-Napoli, è derby per Trippier sulla fascia© AP
TagsJuventusnapoliTottenham

TORINO - Sarri si avvicina, via al Sarri mercato. Il Comandante sta facendo rotta verso la panchina tricolore e così, al netto di clamorosi colpi di scena, iniziano ad emergere possibili trattative, incastri, suggestioni. II primo sgarbo del Maurizio bianconero potrebbe essere proprio al suo amato Napoli. E porta ad un obiettivo a lungo inseguito da Ancelotti e che è stato protagonista ieri sera della finale di Champions League. Si tratta di Kieran Trippier, terzino del Tottenham. Il laterale inglese è stato lungo sul taccuino della dirigenza napoletana, che ha poi cambiato obiettivo stringendo innanzitutto per Di Lorenzo, rivelazione dell’Empoli. La scelta del laterale italiano ha portato alla frenata sul fronte Trippier e ha lasciato spazio alla Juve. Che ha iniziato seriamente a pensare al giocatore in previsione di un possibile addio di Cancelo. Sul portoghese c’è forte il Manchester City, che avrebbe messo in cantiere un investimento da 60 milioni.

Conte e gli altri, quanti ex Juve passati all'Inter
Guarda la gallery
Conte e gli altri, quanti ex Juve passati all'Inter

C’è traffico in ogni caso sulle fasce, tanto che potrebbe anche prospettarsi una vera e propria rivoluzione. Sia per fare cassa, sia per cambiare qualche pedina che non ha convinto fino in fondo in questa stagione. Il primo caso riguarda, appunto, Cancelo; a sinistra c’è invece il punto di domanda che riguarda Alex Sandro, reduce da un’altra stagione in chiaroscuro, lontano parente del brasiliano che aveva entusiasmato nel primo biennio in bianconero. L’obiettivo è di ottenere 50 milioni dall’eventuale sacrificio del terzino ex Porto. Il nome giusto per la successione potrebbe essere Emerson Palmieri, che in stagione ha conquistato via via conquistato la fiducia di Sarri, scalzando Marcos Alonso dalla fascia sinistra nella notte più importante della stagione dei Blues, ovvero diventando titolare nella finale di Europa League, in cui è stato protagonista.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DEL CORRIERE DELLO SPORT

Juve, con D.Costa è addio. Higuain fra il riscatto e l'idea Cina
Guarda il video
Juve, con D.Costa è addio. Higuain fra il riscatto e l'idea Cina

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti