Donnarumma, futuro a Parigi
© Getty Images
Calciomercato
0

Donnarumma, futuro a Parigi

Il portiere del Milan vale 60 milioni, può essere il salva-bilancio del club. Perso Buffon, il Psg punta a sostituirlo con l'altro Gigi

MILANO - Sarà un’altra estate molto calda per Gianluigi Donnarumma, per il terzo anno di fila al centro d’indiscrezioni di mercato. Il portiere del Milan è sicuramente il talento più puro della squadra rossonera, destinato a far parlare di sé in un modo o nell’altro. Quest’anno è stato uno dei più positivi sul campo, dimostrando di valere l’etichetta di “portiere prodigio”, perché non è da tutti arrivare a 164 presenze totali con la maglia del Milan, in tutte le competizioni, a soli 20 anni. Il portiere della Nazionale, attualmente infortunato per un problema al flessore rimediato nell’ultima partita di campionato contro la Spal, è il grande obiettivo di mercato del Paris Saint-Germain. Dalla Francia le voci sono all’ordine del giorno, e dopo la separazione con Gianluigi Buffon, i parigini vorrebbero assicurarsi il miglior profilo in giro per l’Europa. Il sogno proibito è Gigio e gli ultimi rumors fanno riferimento addirittura a un’offerta vicino ai 60 milioni di euro, una cifra che sicuramente farebbe vacillare il Milan. Inoltre i Psg potrebbe avvalersi di un alleato speciale in questa trattativa, ovvero Leonardo. Il brasiliano che ha risolto il contratto con i rossoneri qualche giorno fa, potrebbe presto prendere il posto di Antero Henrique.

Da parte sua Donnarumma si trova bene nel club in cui è cresciuto, e non vorrebbe lasciarlo, soprattutto ora che i dissidi tra il suo manager Mino Raiola e la società sono stati definitivamente risolti. Fu tremendo affrontare l’estate del rinnovo, quando arrivò prima alla rottura con la dirigenza cinese, e in particolare con il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, per poi forzare la mano e decidere di rimanere. La serenità ritrovata in quest’ultima stagione è stata preziosa per ritornare lucido ed efficace tra i pali, così Gigio a fatica ha riconquistato l’affetto della piazza rossonera. Ora però si prospetta un altro bivio importante, partire se il Psg dovesse insistere con uno stipendio da capogiro, oppure continuare a Milano?

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DEL CORRIERE DELLO SPORT

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina