Sassuolo, Babacar è la chiave per Zaza
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Sassuolo, Babacar è la chiave per Zaza

La cessione dell'attaccante senegalese permetterebbe l'assalto all'ex neroverde, ora al Torino

SASSUOLO - Ci sta pensando il Sassuolo a come far tornare Simone Zaza. Trovare un attaccante forte e di garanzia è una proprietà per De Zerbi, viste le fatiche dell'ultima stagione quando si è trattato di concretizzare la gran mole di gioco espressa. E allora ecco l'idea di riprendersi il bomber, già in neroverde dal 2013 al 2015, quando poi prese la via della Juve. Il Torino lo considera in uscita e Cairo ha fissato la quotazione in 14 milioni che sembrano trattabili, anche lì con eventuali contropartite tecniche.

L'Inter riscatta Politano e Salcedo

Manovre

Per Zaza, però, la concorrenza non manca e l'operazione non sarà facile. L'attacco cambierà pelle, è in partenza Babacar che è stato altalenante frenando soprattutto nella seconda parte dell'annata. Proprio Babacar potrebbe diventare attraverso la cessione la pedina giusta per arrivare a Zaza, tenendo conto che l'ad Giovanni Carnevali può sempre contare su un pacco di soldi tra Demiral alla Juve e Sensi all'Inter. Ha mercato Babacar, che piace alla Spal (attenta anche su Zaza) e all'estero (Turchia, Cina e Inghilterra). Per lui il Sassuolo è pronto a chiedere 7 milioni di euro dopo averlo riscattato per 10 milioni dalla Fiorentina. C'è anche Ciccio Caputo: se ne parla da un pò e in queste ore viene dato sempre più vicino, oltre alle voci insistenti sulla partenza di Boateng. Per quanto riguarda le cessioni c'è Scamacca, con l'attaccante classe '99 che potrebbe essere la chiave per arrivare allo stesso Caputo. Dopo le cessioni di Odgaard e Sensi, sirene estere anche per Tripaldelli.

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina