Praet è la priorità del Milan di Giampaolo
© foto Ghiglione / Sportmedia
Calciomercato
0

Praet è la priorità del Milan di Giampaolo

Il tecnico insiste sul belga che vorrebbe definitivamente trasformare in regista davanti alla difesa

MILANO - Giovani, forti e poco...costosi. I Giampaolo-boys dovranno avere queste caratteristiche. Chi riuscirà a resistere a Milanello fino al termine di questo mercato che si protrarrà nuovamente fino al 31 agosto sarà certamente utile e utilizzabile. Niente zavorre, ingaggi d’oro sprecati in panchina e musi lunghi. Pochi ma buoni, nel vero senso della parola, con il benestare del padrone (Elliott) che si è stancato di spendere troppo e, talvolta, male. Ma non è detto che anche chi in questo momento ha addirittura il posto garantito da titolare (Paquetà) sia sicuro di restare al Milan. Quindi qui al Milan tutti sono in vendita. Senza svendere, senza fretta ma con l’intenzione di ottimizzare (soprattutto anagraficamente) una squadra che Giampaolo vuole plasmare senza incontrare problemi di mentalità e di ambientamento. 

Giampaolo punta su Praet



Giampaolo punta tutto sul belga che vorrebbe definitivamente trasformare in regista davanti alla difesa. In tre stagioni alla Samp, Giampaolo gli ha cambiato altrettante volte ruolo. Da trequartista a mezzala, per poi collocarlo, sul finire del terzo campionato, centrale sulla linea mediana. Biglia non rientra più nel progetto dopo due annate troppo discontinue a causa degli infortuni. 

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Mercato Milan: lunedì visite mediche per Theo Hernandez

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina