Atalanta, preso Malinovskyi a titolo definitivo
Calciomercato
0

Atalanta, preso Malinovskyi a titolo definitivo

È ufficiale l'arrivo del centrocampista ucraino classe '93 dal Genk, con cui ha realizzato nell'ultima stagione 13 reti e 12 assist in 37 presenze 

BERGAMO - Continua a prendere forma la nuova Atalanta formato Champions di Gasperini, che abbraccia un nuovo centrocampista: Ruslan Malinovskyi. È ufficiale l'arrivo del classe 1993, prelevato a titolo definitivo dal Genk. Sul talento ucraino si erano posati gli occhi di tanti club europei, tra cui Roma e Sampdoria, ma alla fine l'ha spuntata il club di Percassi, che regala così alla mediana del tecnico nerazzurro un giocatore di sicuro avvenire. Per Malinkovskyi, nella scorsa stagione al Genk, ben 13 reti e 12 assist in 37 presenze.

Mancini alla Roma: è fatta

Malinovskyi all'Atalanta: il comunicato ufficiale

"Atalanta B.C. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Genk il calciatore Ruslan Malinovskyi. Nato a Zhytomyr il 4 maggio 1993, Ruslan è un centrocampista completo: qualità, duttilità, corsa, ultimo passaggio e un tiro mancino forte, preciso e spesso letale. Lo sanno bene al Genk dove in tre anni e in 135 presenze, ha messo a segno 30 gol e 32 assist in tutte le competizioni. Cresciuto nella squadra della sua città, il Polissya Zythomir, a 18 anni viene preso dallo Shakhtar Donetsk che lo manda a fare esperienza nelle serie inferiori. Ruslan scala tutte le categorie fino ad arrivare nell'Ukrainian Premier League nel 2013 allo Zorya Luhansk. Tre anni importanti in cui viene indicato come il miglior giovane d'Ucraina e matura esperienze importanti anche a livello internazionale: nella seconda stagione anche due gol (al Feyenoord) nei preliminari di UEFA Europa League, mentre nella terza stagione realizza ben quattro gol nelle quattro partite di qualificazione. Nel 2015 passa al Genk con cui disputa quattro stagioni diventando un "giocatore chiave" della squadra belga. È stato infatti decisivo per la conquista del titolo nell'ultima stagione: 37 partite giocate su 40, 13 gol (di cui 4 nei playoff per lo scudetto) e 12 assist. Chiude la stagione 2018-2019 con 51 presenze, 16 gol e 16 assist compresa coppa del Belgio e UEFA Europa League. Dal 2015, anno del debutto nel match con la Lettonia, fa parte della Nazionale ucraina con cui ha collezionato 22 presenze con 2 gol e 5 assist. Il 10 ottobre 2018 ha segnato il suo primo gol con la maglia della nazionale nell'amichevole di Genova pareggiata 1-1 con l'Italia. BENVENUTO RUSLAN!".

Spinazzola: "Fonseca ricorda Gasperini"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina