Calciomercato
0

Pepé, il Napoli ora fa sul serio

Offerta super al Lilla, 60 milioni cash più Ounas. L’agente Khiat: "Sì, abbiamo contatti in Italia"

DIMARO-FOLGARIDA - Il Napoli fa molto, molto sul serio per Nicolas Pepé. Nell’attesa di capire come evolverà la situazione Icardi e al di là delle parole di De Laurentiis, che martedì ha squarciato la quiete di un castello tra le Dolomiti ammettendo la stima nei confronti di questo giovane, talentuoso e costosissimo attaccante francese di sangue ivoriano, esistono anche i fatti. La proposta recapitata al Lilla: più o meno 60 milioni di euro più il cartellino di Adam Ounas. Offerta super, economica e tecnica, per riuscire a mettere a segno un colpo che produrrebbe il frastuono del crack: i 22 gol realizzati dal giovanotto nell’ultima stagione sono parenti stretti dei 30 reclamati dal presidente passeggiando tra i suoi desideri di mercato. Ma c’è dell’altro: Pepé, 24 anni compiuti a maggio, è un predestinato ed è nel pieno della sua evoluzione; tant’è che su di lui sono piombati anche l’Arsenal, il Psg e il Lione. Il Napoli, però, lavora a questo affare da mesi: e giocare d’anticipo, soprattutto su un attaccante, spesso è l’unica soluzione efficace.

Napoli, pronta l'offerta per Pepè

“NUOVO MBAPPE?” - E allora, il francesino degli Yvelines. Zona di foreste della regione dell’Ile de France a un’oretta di macchina da Parigi: Nicolas è nato da quelle parti, a Mantes la Jolie, ma come Koulibaly ha sentito forte il richiamo delle origini, delle radici, e alla fine ha scelto di giocare per la Costa d’Avorio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina